Mondo, 07 dicembre 2019

Negli USA torna l'incubo terrorismo islamico, saudita uccide tre persone in base militare

Uno studente di aviazione saudita in addestramento in una base militare americana in Florida ha ucciso tre persone e ne ha ferite sette venerdì mattina.

L'autore, che ha usato una pistola, faceva parte di un programma destinato a aspiranti piloti sauditi alla stazione navale di Pensacola in Florida e era un ufficiale saudita che era negli Stati Uniti, hanno confermato i funzionari locali.

Citando cinque funzionari statunitensi e una persona che ha familiarità con le indagini, Russia Today ha riferito che l'attaccante era "un membro dell'esercito dell'Arabia Saudita" in fase di addestramento presso la struttura.

Il tiratore è poi rimasto ucciso in una sparatoria con i deputati dello sceriffo della contea di Escambia. Il suo nome non è stato reso pubblico.

L'ufficiale saudita fa parte delle decine di aviatori stranieri che si stanno attualmente formando al NAS Pensacola, hanno detto ai giornalisti le autorità locali.

Il deputato Matt Gaetz, che rappresenta il distretto in cui si trova la base, ha detto venerdì in un video messaggio che l'addestramento che l'esercito americano fornisce agli alleati è utile, ma che “questo evento dimostra un grave fallimento."

Gaetz ha detto che chiederà un "controllo estremo per le persone che vengono nel nostro paese e si allenano sulle nostre basi".

Questa è la seconda sparatoria in una base militare statunitense in pochi giorni, dopo quella nella base di Pearl Harbor, nelle Hawaii, dove un marinaio, Gabriel Romero, 22 anni, ha fatto fuoco con il suo fucile d'assalto M4 uccidendo due colleghi e ferendone un terzo prima di togliersi la vita sparandosi alla testa.  


Guarda anche 

Trump si congratula con la Svizzera in occasione della Festa nazionale

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha presentato sabato le sue congratulazioni alla presidente Simonetta Sommaruga e al popolo svizzero in occasione della festa...
02.08.2020
Svizzera

Tensioni USA-Cina, chiuso il consolato cinese a Houston

Gli Stati Uniti hanno ordinato la chiusura del consolato cinese a Houston "per proteggere la proprietà intellettuale americana", ha detto mercoledì...
23.07.2020
Mondo

Gli Stati Uniti annunciano di aver ufficialmente lasciato l'Organizzazione mondiale della sanità

Il presidente americano Donald Trump ha ufficialmente avviato la procedura per il ritiro degli Stati Uniti dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), che...
08.07.2020
Mondo

Il rapper Kanye annuncia la sua candidatura a presidente degli Stati Uniti

l rapper e produttore Kanye West ha annunciato sabato la sua candidatura alle elezioni presidenziali americane del prossimo novembre. "Dobbiamo ora adempiere alla...
06.07.2020
Mondo