Svizzera, 06 dicembre 2019

Barista butta fuori un avventore di colore molesto, viene accusato di razzismo

Butta fuori dal suo locale un avventore di colore colpevole di aver molestato alcune donne e allora viene accusato di razzismo. È successo a Antoine Piguet, proprietario del XIIIe siècle, un locale di Losanna nella notte tra sabato e domenica. Secondo Piguet, tre donne si sono lamentate di essere state avvicinate troppo insistente dall'uomo poi allontanato. Avrebbe anche toccato il sedere di una di loro. Comportamento non tollerabile per il proprietario, che ha quindi fatto uscire di forza l'uomo.

"Per gran parte della serata, ha ballato da solo, di fronte a un muro. Era strano, ma non minaccioso. A un certo punto però è diventato molesto, probabilmente a causa dell'alcool. Si è avvicinato a me diverse volte e ha provato a prendermi le mani tre volte. Ogni volta, l'ho spinto via e ha finito per toccarmi i glutei" racconta Isabelle, una delle donne avvicinate troppo insistentemente dall'uomo di colore.

Il diretto interessato, però, nega le accuse e ci vede del razzismo nel suo allontamento forzato: “Se sei un po 'scuro o se indossi un berretto come il mio, rosso, bello e un po' esotico, corri il rischio di essere trattato in un modo non molto bello, perché le persone si lamentano il tuo comportamento, anche se irreprensibile! E finisci così per farti buttare fuori. Grazie a Dio, c'era questa simpatica signora (bianca) che ha preso la mia difesa ... Quindi .... se sei un po 'diverso, fai attenzione se vai al Xllle siècle di Losanna” ha scritto in un lungo messaggio pubblicato su facebook, messaggio che è risalito al portale “20 minutes” che ha poi riportato l'accaduto.

Piguet da parte sua difende la sua scelta e nega che il razzismo c'entri qualcosa: "Questa è la prima volta che mi succede qualcosa del genere. Se non avessi reagito, sarei stato accusato di condonare le molestie sessuali e, invece, reagendo sono passato per un razzista. Tra MeToo o il razzismo, ero fregato qualsiasi cosa facevo ", deplora il proprietario del locale.

Guarda anche 

Condannati per una partita di calcio in violazione delle regole covid

Un partecipante ad una partita di calcio, tenutasi il 21 maggio 2020 a Losanna, è stato appena condannato per aver violato le regole anti-covid. In precedenza, alt...
12.09.2021
Svizzera

Chiamano la polizia per una rapina in un negozio, ma stanno girando un video

Nell'agosto 2020 a Losanna, un passante aveva segnalato alla polizia di una rapina in corso in un negozio di alimentari. Poco dopo, quattro pattuglie di polizia e due...
22.07.2021
Svizzera

Il personale della RTS scrive a Sommaruga: "Sulle molestie bisogna fare di più"

Il personale della radiotelevisione svizzera di lingua francese (RTS) ha scritto alla consigliera federale Simonetta Sommaruga una lettera in cui si chiede di fare di pi&...
09.07.2021
Svizzera

Il Lugano vede rosso: niente balzo in avanti

LUGANO – Dopo il successo ottenuto contro il San Gallo, questa volta il Lugano è rimasto col cerino in mano: a Cornaredo, a passare, è stato il Losann...
26.04.2021
Sport