Ticino, 18 novembre 2019

Rubavano in rustici e depositi nel Bellinzonese: tre giovani arrestati

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che negli scorsi giorni sono stati arrestati un 24enne svizzero domiciliato nel Bellinzonese, un 23enne della Bosnia Erzegovina domiciliato nel Luganese e un 21enne svizzero residente nel Locarnese.

A loro si è giunti grazie a una mirata attività investigativa posta in atto dagli inquirenti della Polizia cantonale in seguito a una serie di furti con scasso in rustici e depositi. Stando a quanto ricostruito, gli arrestati, con ruoli e responsabilità differenti, sottraevano attrezzi da giardinaggio come decespugliatori, soffiatori, tosaerba e motoseghe.

Le principali ipotesi di reato sono quelle di furto aggravato, danneggiamento e ripetuta violazione di domicilio. Ingente l'ammontare della refurtiva e dei danni riscontrati.

L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Pamela Pedretti. 

Guarda anche 

Johnson stravince e "alla Pravda di Comano gli brucia..."

*Post Facebook di Lorenzo Quadri La vittoria di Johnson e della Brexit alla Pravda di Comano brucia alla grande. Il TG di venerdì sera, edizione ...
14.12.2019
Ticino

Lugano, arrestato 22enne albanese per spaccio di eroina

Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale, la Polizia della città di Lugano e la Polizia del Vedeggio comunicano che il 12.12.2019 a Canobbio è stato arre...
13.12.2019
Ticino

Espulso nonostante vivesse in Ticino da 26 anni

A nulla è valso il ricorso presentato dall’avvocato Yasar Ravi al Tribunale federale. A nulla è valso sostenere che se dovesse tornare in patria non p...
12.12.2019
Ticino

EFG, la preoccupazione dei dipendenti. "Tenuti all'oscuro di tutto"

Non è un periodo facile quello che stanno vivendo i dipendenti di EFG. La situazione nella ex Banca della Svizzera Italiana “è critica. Sono sommer...
12.12.2019
Ticino