Sport, 14 novembre 2019

Asprilla da paura: “Un narcos mi ha chiesto l’autorizzazione per uccidere Chilavert”

L’episodio risale al 1997 quando l’attaccante ebbe uno screzio in campo col portiere del Paraguay

MEDELLIN (Colombia) – Non ha avuto certo una vita noiosa Faustino Asprilla, storico attaccante della Colombia degli anni ’90 che ha vestito anche la maglia del Parma in Serie A.

L’ultimo dei tanti episodi particolari della sua vita è emerso all’interno del documentario “Faustino il Grande”, trasmesso da Telepacifico. Dopo uno screzio avuto in campo con l’allora portiere del Paraguay Chilavert – proprio il portiere goleador, dedito a calciare i rigori e le punizioni – durante una partita di qualificazione del 1997 per i Mondiali francesi, Asprilla venne contattato da un sicario.

Asprilla e Chilavert in quell’occasione vennero espulsi nel finale di gara. In tanti si arrabbiarono e qualcuno ebbe la idea folle di ammazzare il portiere. L’idea venne al trafficante noto con lo pseudonimo di Julio Fierro, che lo raggiunse in albergo e non girò intorno al motivo dell’incontro: “Abbiamo bisogno della tua autorizzazione per uccidere Chilavert”.

Asprilla, ha raccontato, salvò la vita al suo avversario in modo schietto: “Sei pazzo, nel calcio ciò che accade in campo resta in campo”.

Guarda anche 

Lugano da pazzi: 15’ di follia che costano punti e serenità

LUCERNA – È proprio vero. Il calcio è strano, il calcio è vario, il calcio è bello perché in pochi istanti può cambiare tu...
13.07.2020
Sport

Pazzesco Bale: non gioca e si mette a dormire in panchina!

MADRID (Spagna) – Che sia di fatto un separato in casa lo si era capito da mesi, che il suo futuro non sarà più con la maglia del Real addosso anche, ...
12.07.2020
Sport

Paulo Henrique Andrioli: “A Lugano ho lasciato il cuore. Grecia? Passione e ossessione”

È un freddo mattino del 2 febbraio 1992. Stadio di Cornaredo, Lugano ha ripreso da alcuni giorni preparazione la seconda fase del massimo campionato &E...
12.07.2020
Sport

Coronavirus: lo Zurigo fa tremare la Super League. Rischio fallimento?

ZURIGO – Si sta allargando a macchia d’olio la presenza del COVID-19 nel massimo campionato svizzero di calcio – e non solo, visto che anche la Challeng...
12.07.2020
Sport