Sport, 12 novembre 2019

Balotelli che combini? Viene in Ticino e gli ritirano la patente!

3 mesi di ritiro per l’attaccante del Brescia, reo di aver infranto le norme della circolazione sulle nostre strade

BELLINZONA – Che sia dedito a delle bravate, le famose “balotellate”, è un dato di fatto, ma questa volta Mario Balotelli ne ha combinata una delle sue anche in Ticino, tanto che gli è stata ritirata la patente di guida.

Super Mario ha subìto il divieto di condurre veicoli a motore per 3 mesi – dal 31 dicembre 2019 al 30 marzo 2020 – per aver infranto le norme della circolazione in Ticino. La decisione è stata presa dalla Sezione della Circolazione di Camorino ed è apparsa sul Foglio Ufficiale di oggi.

Balotelli dovrà anche versare 100 franchi: la decisione del divieto risale allo scorso 30 ottobre. Al momento non si sa quale norma abbia infranto e se tale divieto valga anche all’estero: la decisione di ricorrere al Foglio Ufficiale è dovuta al fatto che la Sezione della Ciroclazione non conosce il nuovo indirizzo dell’attaccante bresciano in Italia.

Non è la prima volta che Balotelli perde la patente: in Italia gli è già successo una volta per velocità.

Guarda anche 

Il nuovo acquisto del campionato di terza divisione: ha 75 anni!

IL CAIRO (Egitto) – Qualche giorno fa Kazuyoshi Miura aveva stupito tutti, rinnovando il suo contratto con l’FC Yokohama a 53 anni: il rinnovo dell’ex g...
24.01.2020
Sport

GALLERY – In campo trascina il Milan, fuori Theo infiamma Elisa

MILANO (Italia) – Sta facendo le fortune di Stefano Pioli e di tanti fantallenatori: Theo Hernandez, fin qui, è il capocannoniere del Milan: da terzino sinis...
23.01.2020
Sport

“A Lugano ho fatto degli errori… Il ballo e la cucina: dopo l’esonero ero carico”: Celestini parla del suo addio

LUCERNA – La scorsa primavera era l’allenatore che per la seconda volta in tre anni aveva riportato il Lugano in Europa League, pochi mesi dopo Fabio Celestin...
23.01.2020
Sport

Giornata storica per GastroTicino

Lugano - L’Assemblea straordinaria dei delegati ha approvato ieri, 21 gennaio 2020, il credito di 4,5 milioni per l’acquisto del terreno sul quale sorge &ldqu...
22.01.2020
Ticino