Sport, 22 ottobre 2019

Un nuovo straniero si allenerà col Lugano

Il difensore canadese Paul Postma inizierà ad allenarsi con i bianconeri a partire da domani

LUGANO – Rimasto con 4 stranieri e col contratto di Othamaa in scadenza, nelle file del Lugano a partire da domani si allenerà un nuovo straniero, si tratta del canadese Paul Postma che si è da poco liberato dal Metallurg Magnitogorsk.

Ecco il comunicato del club:
“L’Hockey Club Lugano informa che a partire da domani il difensore canadese Paul Postma, recentemente liberato dalla squadra russa del Metallurg Magnitogorsk, si allenerà agli ordini dello staff tecnico di Sami Kapanen.

Paul Postma (191 cm. x 90 kg, “right”) è nato il 22.02.1989 a Red Deer (Alberta). Si è messo in particolare evidenza in età juniores nel campionato della Western Hockey League (WHL) con i colori degli Swift Current Broncos e dei Calgary Hitmen, tanto da stabilire nel campionato 2008/2009 il record assoluto di punti in una singola stagione per un difensore (84 punti) e da essere premiato per il miglior +/- (+67).

Draftato nel 2007 al settimo round, ha giocato complessivamente 204 gare (34 punti) in NHL con le maglie degli Atlanta Trashers, dei Winnipeg Jets e dei Boston Bruins e 239 gare (154 punti) in AHL con le maglie dei Chicago Wolves, dei St. John Ice Caps, dei Manitoba Moose e dei Providence Bruins.

Nella scorsa stagione Postma è sceso in pista per 61 partite con l’Ak Bars Kazan con un bottino di 10 reti e 21 assist, partecipando all’All Star Game della Kontinental Hockey League (KHL)”.

Guarda anche 

Primi mugugni e malcontenti dalla parti della Cornér Arena. Cosa non va nel Lugano?

LUGANO – Qualche mugugno, seppur flebile, tra i sostenitori del Lugano si è iniziato a sentire martedì sera. Forse la sosta per la Nazionale e l&rsquo...
14.11.2019
Sport

Minacciano il padre di un 17enne: cinque giovani del Luganese in manette

Il Ministero pubblico, la Magistratura dei minorenni e la Polizia cantonale comunicano che il 06.11.2019 sono stati arrestati un 20enne, un 19enne, due 17enni e un 16e...
11.11.2019
Ticino

Cornaredo resta un tabù, in casa il Lugano non vince più

LUGANO – Anche il nuovo tentativo stagionale è naufragato. Ancora una volta la vittoria per il Lugano non è arrivata tra le mura amiche, ancora una vo...
11.11.2019
Sport

FC Lugano e sicurezza: "Situazione migliorata, ma..."

LUGANO - Il bellinzonese Marco Ottini da anni si occupa della sicurezza negli stadi e fuori per le squadre ticinesi. Dopo essere stato attivo nel Bellinzona sin...
12.11.2019
Sport