Mondo, 21 ottobre 2019

"Il crimine non ha genere", l'originale campagna di Europol per trovare i criminali ricercati

S'intitola "La delinquenza non ha genere" la nuova campagna lanciata venerdì 18 ottobre da Europol. Questa volta l'agenzia per la lotta al crimine dell'Unione Europea ha ideato un sito web interattivo dove i criminali ricercati vengono nascosti da una maschera che richiama lo stile veneziano. Man mano che l'utente clicca sulle informazioni disponibili sul ricercato la maschera si semplifica fino a rivelare il volto della persona, oltre al suo nome, la sua nazionalità e il paese in cui è ricercato.

Il nome della campagna è dovuto al fatto che la maggior parte dei ricercati sono donne (18 su 21) e che i loro reati non siano meno gravi rispetto a quelli commessi dagli uomini. I ricercati sono accusati per la maggior parte di reati gravissimi come omicidio, traffico internazionale di esseri umani o di droga: "Generalmente le persone pensano che questi reati non siano commessi da donne - spiega la portavoce di Europol Tine Hollevoet - invece i crimini non hanno genere. L'obiettivo è attirare il maggior numero possibile di utenti, l'esperienza ci ha insegnato che maggiore è il numero di persone che hanno visto i fuggitivi che stanno cercando, maggiori sono le possibilità di localizzarli e fermarli".

Ogni sei mesi Europol lancia sul web una nuova campagna per attirare l'attenzione degli utenti sui criminali più ricercati in Europa. Dalla prima campagna del 2016, Europol ha arrestato 69 criminali i cui volti erano stati messi sul sito web. Di questi, 21 sono stati rintracciati grazie a informazioni pervenute da comuni cittadini.

La campagna di Europol è disponibile qui e per ora sembra essere disponibile solo in inglese.

Guarda anche 

Ponte Morandi, tutti sapevano del "rischio controllo". Perché non è stato tenuto in considerazione? Le ipotesi della Procura

Sono dettagli agghiaccianti quelli che arrivano da Genoa nell’indagine sul crollo del Ponte Morandi che ha provocato 43 morti. Il documento – scrive la stampa...
21.11.2019
Mondo

Prende a calci un bancomat, palpeggia una donna sul tram e poi si masturba in un panificio. Arrestato tunisino ubriaco

Scene di ordinaria follia a Padova, dove un tunisino completamente ubriaco ne ha combinate di tutti i colori. Prima ha distrutto a calci un bancomat, poi ha palpeggiato u...
21.11.2019
Mondo

Düsseldorf: Violentano una 22enne in un parco pubblico, arrestati quattro migranti

Quattro uomini sono stati arrestati per aver violentato una donna di 22 anni in un parco pubblico di Düsseldorf, in Germania. I sospettati hanno tra i 18 e i 34 anni...
21.11.2019
Mondo

Scende dalla macchina nudo e aggredisce una donna: arrestato

Sono immagini incredibili quelle che arrivano dal Brasile, precisamente da Buzios. Un uomo completamente nudo – si vede nel filmato – insegue una donna per st...
21.11.2019
Mondo