Mondo, 21 ottobre 2019

Picchia la moglie al ristorante: denunciato 50enne albanese

Un 50enne di origini albanesi, da tempo residente in Italia, ha picchiato la moglie in un ristorante di Treviso. Il tutto sotto gli occhi di decine di commensali, tra cui un carabiniere fuori servizio.

Intervenuto a difesa della donna, l’agente ha allertato i colleghi avviando la la procedura del codice rosso, la nuova legge contro la violenza sulle donne. Il marito violento è stato così allontanato dalla casa familiari e nei suoi confronti vige ora il divieto di avvicinamento alla coniuge.

Il triste episodio è avvenuto giovedì sera in un ristorante giapponese di Montebelluna. Gli accertamenti degli inquirenti dovranno ora scoprire se la donna è stata vittima di aggressioni non denunciate già in passato.

Guarda anche 

"I ticinesi non possono fare la spesa da noi? Misura economica"

Da alcune ore (in pratica dalla mezzanotte) gli svizzeri possono tornare in Italia, nonostante i viaggi siano sconsigliati. Ma non possono fare la spesa: senza ipocrisie,...
03.06.2020
Mondo

Secondo un rapporto dell'ONU circa 650'000 persone in Libia sono in attesa di raggiungere l'Europa

Circa 650'000 migranti in Libia sarebbero attualmente in attesa di immigrare in Europa attraverso il Mar Mediterraneo, ha rivelato un rapporto dell'Ufficio delle ...
02.06.2020
Mondo

Gli USA aggiungeranno "antifa" alla lista delle organizzazioni terroristiche

Il presidente americano Donald Trump ha annunciato domenica che la sua amministrazione aggiungerà il movimento di estrema sinistra "antifa" alla lista de...
01.06.2020
Mondo

È morto Christo, "papà" della passerella sul Lago d'Iseo

È morto all'età di 84 anni l'artista internazionale Christo Vladimirov Javacheff, noto semplicemente come 'Christo' e autore – tra le ...
31.05.2020
Mondo