Mondo, 21 ottobre 2019

Picchia la moglie al ristorante: denunciato 50enne albanese

Un 50enne di origini albanesi, da tempo residente in Italia, ha picchiato la moglie in un ristorante di Treviso. Il tutto sotto gli occhi di decine di commensali, tra cui un carabiniere fuori servizio.

Intervenuto a difesa della donna, l’agente ha allertato i colleghi avviando la la procedura del codice rosso, la nuova legge contro la violenza sulle donne. Il marito violento è stato così allontanato dalla casa familiari e nei suoi confronti vige ora il divieto di avvicinamento alla coniuge.

Il triste episodio è avvenuto giovedì sera in un ristorante giapponese di Montebelluna. Gli accertamenti degli inquirenti dovranno ora scoprire se la donna è stata vittima di aggressioni non denunciate già in passato.

Guarda anche 

"Azovstal totalmente in mano russa"

L'acciaieria Azovstal di Mariupol è totalmente sotto il controllo delle forze armate russe. Lo ha affermato il ministero della Difesa di Mosca, citato dalla...
21.05.2022
Mondo

Un tornado si abbatte sull'ovest della Germania e causa decine di feriti (VIDEO)

Un inedito tornado si è abbattuto sull'ovest della Germania venerdì sera e ferito quasi 40 persone, "dieci delle quali in modo grave", e ha ca...
21.05.2022
Mondo

Vaiolo delle scimmie, primo caso in Italia

È stato identificato all'ospedale Spallanzani di Roma il primo caso in Italia di vaiolo delle scimmie. Si tratta di un uomo rientrato dopo un soggiorno alle...
20.05.2022
Mondo

"Nel Donbass è un inferno"

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha accusato la Russia di "aver trasformato la regione orientale del Donbass in un inferno. Gli occupanti stanno cercando ...
20.05.2022
Mondo