Mondo, 18 ottobre 2019

Aggrediscono e derubano 68enne invalido, arrestati

Prima lo hanno aggredito e poi lo hanno derubato del portafogli. È successo a Roma, dove due tunisini, entrambi senza fissa dimora e con precedenti penali, se la sono presa con un marocchino sessantenne disabile, aggredendolo con calci e pugni per poi rapinarlo in mezzo alla strada, nonostante la sua invalidità al cento per cento.

I due però non sono riusciti a farla franca e sono presto stati raggiunti dalle forze dell'ordine, intervenute su segnalazione della vittima. Come riporta "Il Messaggero" i carabinieri hanno rintracciato i due aggressori dopo che erano scappati a bordo di un autobus.

Dopo averli raggiunti dopo, i poliziotti li hanno placcati e quindi perquisiti. I carabinieri hanno trovato loro addosso la refurtiva, riconsegnata infine al legittimo proprietario.

A seguito dell'arresto, i dunordafricani, uno di 35 ani e l'altro di 33, già noti come detto alle forze dell'ordine, sono stati prima interrogati e poi condotti in prigione in attesa del processo.

Guarda anche 

“La Svezia e le 100 esplosioni”, anche i mass media si accorgono del fallimento del multiculturalismo svedese

Quando il presidente americano Donald Trump menzionò, durante un comizio nel febbraio 2017, la Svezia quale esempio di paese occidentale rovinato dall'immigraz...
14.11.2019
Mondo

"La metà dei migranti malati scappa prima di terminare il trattamento sanitario iniziato", tra questi casi di tubercolosi e hiv

La metà dei migranti che giungono in Italia interrompono il trattamento sanitario iniziato scappando dalla struttura di cui erano ospiti. A riferirlo è il d...
14.11.2019
Mondo

Austria: Migranti inscenano delle finte esecuzioni, "la popolazione ha paura"

"Ci sono stati degli spari: molte persone li hanno sentiti nel quartiere, sono i giovani immigrati che giocano alla guerra nel nostro Grätzel", racconta un...
12.11.2019
Mondo

Svezia, quattro migranti arrestati per uno stupro di gruppo su una ragazzina 13enne

Quattro eritrei sono stati arrestati con l'accusa di aver brutalmente violentato una ragazza svedese di 13 anni, a Hallsberg, nel centro del paese scandinavo. Gli ...
11.11.2019
Mondo