Sport, 17 ottobre 2019

Boxe, ennesima morte dopo un KO: muore un 27enne

Sabato sera l'americano Day aveva riportato una lesione cerebrale durante un incontro a Chicago

CHICAGO (USA) – Ennesima triste morte nel mondo della boxe: questa volta a perdere la vita è stato il 27enne Patrick Day, che sabato era stato ricoverato in condizioni gravi in seguito al violento KO subito a Chicago. È morto a causa di una lesione cerebrale.

Ad annunciarlo è stato il promoter Lou DiBella: “Patrick Day è morto il 16 ottobre 2019 a causa della lesione cerebrale traumatica subita durante il suo incontro”. Il tutto è avvenuto durante una sfida della categoria superwelter contro il connazionale Charles Conwell.

Il tragico evento si è concretizzato al decimo round: Day ha subito il KO alla Wintrust Arena di Chicago dopo un terribile gancio sinistro di Conwell, che gli aveva fatto battere violentemente la testa a terra. Day era già in difficoltà in precedenza, barcollando già poco prima, centrato da un destro del suo avversario.

Guarda anche 

Il nuovo talento della boxe… sospettato di omicidio!

MONTGOMERY (USA) – La sua sembrava assumere i contorni di una favola: un giovane ragazzo nato a Chicago, che a 8 anni già faceva parte di una banda criminale...
24.09.2020
Sport

“Ho un obiettivo ambizioso: aiutare i giovani a crescere”

LOCARNO - Americo Fernandes avrebbe voluto diventare un pugile di fama internazionale. Ne aveva le doti, affermano i suoi estimatori; forse gli è mancata...
15.09.2020
Sport

Morte Astori: indagini chiuse e i medici non si presentano

FIRENZE (Italia) – La notizia della sua morte, improvvisa, repentina e inaspettata, aveva scosso tutti: il calcio italiano intero si era fermato, quello europeo e m...
11.09.2020
Sport

Addio a Chadwick Boseman: l’ultimo tweet è da record

La notizia della morte dell’attore Chadwick Boseman ha sconvolto tutti, ha lasciato tutti a bocca aperta. A dimostrazione dell’immenso affetto che il pubblico...
01.09.2020
Magazine