Sport, 11 ottobre 2019

“Schumi lotta, spero potremo presto andare a vedere un GP assieme”

Queste le parole di Jean Todt: “Stupefatto della sua visita a Parigi”

PARIGI (Francia) – Un mese fa Michael Schumacher è stato portato a Parigi per iniziare una terapia che possa migliorare la sua condizione dopo il tremendo incidente del 2013 sulle nevi di Méribel. Una notizia che ha fatto rumore e ha dato speranza ai tanti tifosi che sono sempre in attesa di notizie positive in merito al sette volte campione del mondo di Formula 1.

Una notizia che ha fatto arrabbiare, però, Jean Todt, presidente della FIA, e amico fraterno di Schumi. “Sono stupefatto che quando è venuto
a Parigi per un controllo in ospedale, le persone che dovrebbero privilegiare il segreto medico abbiano parlato”, ha sottolineato.

In merito alle condizioni di Schumi, invece, l’ex ferrarista non si è sbottonato più di tanto: “Non c’è nessuna notizia, a parte il fatto che Michael sta lottando ogni giorno per migliorare la sua situazione. Dobbiamo accompagnarlo in questa lotta. È la verità, vedo i gp in tv con lui e spero un giorno di poterci recare assieme a vedere una gara”.

Guarda anche 

Fine di un’epoca: Vettel si ritira a fine stagione

BUDAPEST (Ungheria) – Nel weekend la F1 non si ferma, il calendario del mondo della Formula 1 non conosce soste, e il duello per il titolo iridato si sposta in Ungh...
28.07.2022
Sport

Maria, un sogno infranto da un incidente assurdo

LUGANO - Maria nasce a Madrid all’alba del 1980. È figlia di Emilio de Villota, che ha corso due volte in Formula 1 al volante della Mc Laren (1977 e 19...
15.07.2022
Sport

Ruba un'auto a Parigi, ma grazie al localizzatore GPS viene rintracciato in Svizzera

Un'automobile rubata a Parigi è stata ritrovata nel giro di poche ore a Ginevra. Martedì sera, una società privata con sede in Francia ha alle...
13.07.2022
Svizzera

“La formula 1 in Svizzera? Al momento sono scettico”

LUGANO - L’abrogazione di una legge ormai ultra datata (dal 1955) e la possibilità che in Svizzera si possa tornare a correre in circuito potrebbe aprir...
23.06.2022
Sport