Sport, 03 ottobre 2019

Soldi e ricorsi al TAS: la morte di Emiliano Sala finisce nei tribunali

Il Cardiff non intende pagare il trasferimento dell’ex giocatore del Nantes, perito proprio mentre si recava in Galles per iniziare la sua nuova avventura

CARDIFF (Galles) – Non c’è davvero pace per Emiliano Sala, il giovane attaccante argentino perito a gennaio mentre sorvolava La Manica per raggiungere Cardiff, dove avrebbe dovuto continuare la sua carriera da calciatore dopo la cessione del suo cartellino da parte del Nantes.

Il Cardiff stesso ha deciso di presentare ricorso al TAS contro la decisione della Fifa che ha stabilito che il club britannico
debba pagare la prima rata del trasferimento di Sala ai francesi. “La Fifa ha preso la decisione su un determinato punto della controversia, senza tener conto di tutti gli elementi presentati dal Cardiff”, ha dichiarato lo stesso club gallese.

La Fifa ha deciso che il Cardiff deve versare immediatamente nella tasche dei francesi 6 dei 17 milioni di Euro concordati a gennaio al momento del trasferimento.

Guarda anche 

Calcio in lutto: è morto Andreas Brehme

MONACO DI BAVIERA (Germania) – Una triste notizia è giunta questa mattina dalla Germania: il calcio piange la morte di Andreas Brehme, che si è spento...
20.02.2024
Sport

Piovono vermi sulle teste dei passeggeri: aereo costretto a invertire la rotta

AMSTERDAM (Paesi Bassi) – Un viaggio da horror. Un’esperienza terribile. È ciò che hanno vissuto i passeggeri di un volo Amsterdam-Detroit della...
18.02.2024
Magazine

La pornostar Jesse Jane trovata morta in casa col fidanzato

MOORE (USA) – La pornostar Jesse Jane è stata trovata morta a 43 anni insieme al fidanzato, Brett Hasenmueller e si sospetta che i due siano deceduti a causa...
28.01.2024
Magazine

Calcio in lutto: morto Gigi Riva

CAGLIARI (Italia) - Il mondo del calcio piange la morte di Gigi Riva: il 79enne è morto questa sera a Cagliari, in ospedale, dove era stato ricoverato ieri per un ...
22.01.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto