Mondo, 26 settembre 2019

Climate Strike, la 'lezione' del giornalista ai giovani manifestanti: "Svegliatevi e chiudete la bocca prima di protestare"

Stanno facendo discutere le dichiarazioni di Andrew Bolt, noto giornalista australiano, in merito allo sciopero globale per il clima. Ai manifestanti, il giornalista di Sky News Australia ha risposto: “Voi siete la prima generazione che ha preteso l’aria condizionata in ogni sala; le vostre lezioni sono tutte fatte al computer, avete televisori in ogni stanza, passate tutta la giornata a usare mezzi elettronici, invece di camminare a scuola prendete una flotta di mezzi pubblici che intasano le vie pubbliche”.

“Siete i maggiori consumatori di beni di consumo di tutta la storia, comperando in continuazione i più costosi capi di abbigliamento per essere ‘trendy’; la vostra protesta è pubblicizzata con mezzi digitali e elettronici. Ragazzi, prima di protestare, spegnete l’aria condizionata, andate a scuola a piedi, spegnete i vostri telefonini e leggete un libro, fattevi un panino invece di acquistare cibo confezionato”.

E ancora: “Niente di ciò accadrà, perché siete egoisti, mal educati, manipolati da persone che vi usano, proclamando di avere una causa nobile mentre vi trastullate nel lusso occidentale più sfrenato. Svegliatevi, maturate e chiudete la bocca. Informatevi dei fatti prima di protestare”.

Guarda anche 

Beirut devastata, il tragico bilancio: "Abbandonate la città"

Come previsto, si aggrava il bilancio dei morti delle terribili esplosioni avvenute ieri (vedi articoli suggeriti) a Beirut, in Libano. Stando ai dati diffusi dal Ministr...
05.08.2020
Mondo

Esplosioni impressionanti a Beirut, 50 morti e migliaia di feriti

Inferno a Beirut, in Libano. Nel tardo pomeriggio di oggi si sono verificate due potenti esplosioni nella capitale libanese, nella zona del porto. Esplosioni che hanno ca...
04.08.2020
Mondo

Sparatoria tra gang rivali, morta una 12enne innocente colpita da un proiettile

Una ragazza di dodici anni, Adriana Ostrowska, è morta dopo essere stata colpita da una pallottola vagante in un parcheggio, probabilmente in una sparatoria fra ba...
04.08.2020
Mondo

Si masturba davanti ai bambini in spiaggia: fermato un 50enne marocchino

Un 50enne marocchino è stato arrestato a Pesaro dopo essere stato pizzicato a masturbarsi in spiaggia come se nulla fosse. In spiaggia vi erano ragazzi/e, adulti m...
04.08.2020
Mondo