Mondo, 24 settembre 2019

Milano: arrestato per tentato omicidio mercoledì, liberato venerdì accoltella la ex poco dopo

Venerdì sera, un 33enne nigeriano ha ferito una sua ex compagna (e connazionale) con un frammento di bottiglia in via Arcivescovo Calabiana, a Milano.

Come riferisce “Milano Today” la giovane donna, fra l'altro incinta, è stata colpita alla testa e alla pancia durante una disputa che è degenerata. Le sue condizioni sono gravi, ma non è in pericolo di morte e la sua gravidanza non sarebbe minacciata.

Per l'aggressore, accusato di tentato omicidio,
si tratta del secondo arresto in pochi giorni: era stato infatti arrestato per la stessa accusa due giorni prima, dopo aver colpito un senzatetto guineano con una bottiglia in testa. L'aggressione era avvenuta davanti alla stazione centrale. I carabinieri lo avevano arrestato subito dopo.

Rilasciato venerdì pomeriggio, si è recato qualche ora dopo dalla sua ex compagna e l'ha ferita. La giovane donna è stata immediatamente soccorso e portata all'ospedale San Paolo.

Guarda anche 

Scissione Di Maio dal Movimento 5 Stelle, Lega diventa primo partito nel parlamento italiano

"Oggi io e molti colleghi lasciamo il Movimento 5 Stelle. Lasciamo quella che domani non sarà più la forza più grande in Parlamento", ha...
22.06.2022
Mondo

“Come sempre lotteremo per mantenere la categoria”

Il Blue Team - viene chiamata così la nazionale azzurra di hockey - ha un bel po’ di Ticino nei suoi ranghi. Oltre all’attaccante Diego Kostner ...
17.05.2022
Sport

Thürkauf trascina i rossocrociati

HELSINKI (Finlandia) - Bella e corroborante vittoria della nazionale rossocrociata che, senza tanti complimenti e contro un avversario comunque di caratura tecnicame...
15.05.2022
Sport

“Pochi nomi eccellenti? Forse, ma ci sarà battaglia”

LUGANO - Luca Gialanella, giornalista del quotidiano sportivo la Gazzetta dello Sport nonché inviato al Giro d’Italia iniziato venerdì in Un...
10.05.2022
Sport