Sport, 20 settembre 2019

Finalmente anche le donne allo stadio… ma solo per la Nazionale!

L’Iran ha ufficializzato l’apertura degli impianti sportivi anche per il gentil sesso: dopo 40 anni cade il divieto

TEHERAN (Iran) – Dopo le tante supposizioni, finalmente è arrivata l’ufficialità. Un’ufficialità minima ma importante che abbatte un divieto durato 40 anni: le donne in Iran potranno tornare a varcare i cancelli degli stadi da calcio, anche se per il momento solo in occasione delle sfide della Nazionale.

Lo ha annunciato il ministro dello Sport iraniano, Masoud Soltanifar, che ha spiegato che nello stadio Azadi di Teheran, dove l’Iran gioca quasi tutte le sue partite, sono già stati installati ingressi e bagni separati per le donne, che quindi non potranno mischiarsi con gli uomini neanche sugli spalti.

L’apertura parziale, ricordiamolo, è arrivata dopo i diversi appelli alla Federazione iraniana da parte della FIFA che aveva minacciato l’esclusione dai prossimi Mondiali.

Il match contro la Cambogia del 10 ottobre rappresenterà la fine di un’era: le donne potranno tornare allo stadio.

Guarda anche 

In più di 1000 sugli spalti: ecco come sarà

RIVERA – La fatidica data dell’1 ottobre è dietro l’angolo e con essa la ripresa del campionato di hockey e l’aumento potenziale dei tifosi...
28.09.2020
Sport

FC Lugano: 25 anni fa, una memorabile impresa!

LUGANO - 25 anni fa, una vita, il Lugano eliminava clamorosamente l’Inter dall’allora Coppa UEFA (la moderna e attuale Europa League). Un evento storico ...
28.09.2020
Ticino

Una perla di Gerndt e l'opportunismo di Guidotti: un Lugano da 4 in pagella

ZURIGO - Non è bastato al Lugano l’euro-gol del talentuoso svedese Gerndt (seconda rete in due gare) per condurre in porto la vittor...
27.09.2020
Sport

Guai per Suarez: la cittadinanza italiana ottenuta con una truffa?

PERUGIA (Italia) - Colpo di scena importante sull'esame sostenuto da Luis Suarez a Perugia per ottenere la cittadinanza italiana: la Guardia di Finanza ha effettuato ...
22.09.2020
Sport