Svizzera, 29 agosto 2019

Si ritrova davanti un boa nel suo ristorante di Flüelen

Il proprietario di un ristorante a Flüelen, nel canton Uri, ha avuto un incontro decisamente inaspettato sabato scorso: si è trovato faccia a faccia con un boa constrictor di un metro e mezzo. Il serpente è stato catturato e in seguito affidato a un privato.

Come riporta il “LuzernerZeitung”, l'animale era stato scoperto dietro una stazione di ricarica per auto elettriche, ha detto giovedì l'ufficio per la protezione dell'ambiente del canton Uri. Il proprietario del ristorante vicino che l'ha trovato ha quindi contattato la polizia e il rettile è stato poi catturato.

Poiché questa specie è originaria del Sud America, il boa è stato abbandonato o è fuggito. Avrebbe tra i tre e i quattro anni, viste le sue dimensioni. Questo tipo di serpenti, tra i più grandi al mondo, può crescere fino a tre metri di lunghezza.

Guarda anche 

"La Svizzera accolga almeno il 2% dei migranti soccorsi dalle ONG"

Una mozione presentata al Consiglio nazionale da rappresentanti eletti di tutti i gruppi parlamentari, ad eccezione dell'UDC, propone che la Svizzera accolga almeno i...
19.09.2019
Svizzera

Swiss Championship of Poker: Un record elvetico al Casinò di Lugano

La quinta edizione dello Swiss Championship of Poker che si è tenuta al Casinò di Lugano nelle ultime due settimane è stato un vero e proprio torneo ...
17.09.2019
Ticino

Tutto Esaurito alla 1° edizione Endorfine Festival

LUGANO. La prima edizione di Endorfine Festival ha fatto registrare il tutto esaurito. Sono, infatti, circa 1’400 gli spettatori che hanno assistito ai cinque ev...
16.09.2019
Ticino

In aumento i richiedenti l'asilo dalla Turchia, "vogliamo andare in Europa e ci causeremo guai" (VIDEO)

È notizia di ieri che il numero di domande d'asilo presentate da cittadini turchi è aumentato in modo significativo negli ultimi anni, in particolare da...
16.09.2019
Mondo