Ticino, 29 agosto 2019

Arrestati tre italiani, rubavano in Ticino

Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e le Guardie di confine comunicano che il 27.08.2019 sono stati arrestati una 24enne, un 22enne e una 21enne, tutti cittadini italiani residenti in Italia. Il fermo è stato effettuato da una pattuglia delle Guardie di confine, poco dopo le 19.30, in territorio di Novazzano.

La successiva perquisizione dell'auto su cui si trovavano i tre ha portato al rinvenimento di diversi oggetti.

Gli accertamenti svolti da parte della Polizia cantonale hanno già permesso di stabilire sia che gli oggetti sono provento di un furto sia che gli arrestati sono coinvolti in altri furti con scasso commessi sul territorio nazionale.

Le principali ipotesi di reato sono quelle di furto, subordinatamente ricettazione, danneggiamento e violazione di domicilio. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Petra Canonica Alexakis.

Guarda anche 

“Sbaglia la mia operazione Ma esercita ancora, impunito!”

*Dal Mattino della Domenica. Di A.L Crescono i casi di malasanità in Ticino. Anzi: si ripetono e vedono coinvolti in negativo...
26.02.2020
Ticino

Infortunio al Teatro Sociale di Bellinzona: gravissimo un 56enne

La Polizia cantonale comunica che oggi poco dopo le 9 presso il Teatro Sociale in piazza Governo a Bellinzona vi è stato un infortunio sul lavoro. Stando a una ...
26.02.2020
Ticino

Bellinzona, un ordigno artigianale all'origine dell'esplosione

Arrivano i primi dettagli sull'esplosione verificatasi questa notte (vedi articoli suggeriti) alle Scuole elementari in via Lugano a Bellinzona. A fornirli&nb...
26.02.2020
Ticino

Che incivilità! 'Stracciato' un cartellone della Lega. Sanvido: "Significa che diamo fastidio"

Che incivilità, viene da dire nel commentare l'atto di vandalismo commesso a danni di un cartellone della Lega dei Ticinesi a Lugano. "C'era da aspett...
26.02.2020
Ticino