Svizzera, 28 agosto 2019

Ancora il 10% delle donne viene licenziata perché incinta. Anche in Ticino...

Licenziate perché mamme? Succede ancora, purtroppo. In Svizzera si stima che fra le donne che annunciano una gravidanza al datore di lavoro, il 10% vede sciogliersi il contratto di lavoro, spesso in modo pseudo-consensuale.

Il 3% riceve la comunicazione quando rientra dal congedo maternità. Un fenomeno presente anche in Ticino: è il caso accaduto a una donna attiva presso una grossa azienda dal Locarnese. È rientrata dalla maternità e ha saputo di essere stata licenziata.

Per info e consigli, esiste mamagenda.ch, e l’invito è di rivolgersi al proprio sindacato.

Guarda anche 

"La Svizzera accolga almeno il 2% dei migranti trasportati dalle ONG"

Una mozione presentata al Consiglio nazionale da rappresentanti eletti di tutti i gruppi parlamentari, ad eccezione dell'UDC, propone che la Svizzera accolga almeno i...
19.09.2019
Svizzera

"Modificare l’OVAMal in modo da rendere obbligatoria la riduzione delle riserve eccessive degli assicuratori malattia a vantaggio degli assicurati"

*Mozione al Consiglio Federale di Lorenzo Quadri Con la seguente mozione si chiede al Consiglio federale di modificare l’Ordinanza concernente la vigilanza sull...
18.09.2019
Svizzera

Pantani: "Disfattisti no, realisti sì"

*Dal Mattino della Domenica. Di Roberta Pantani Le prossime elezioni federali passeranno agli annali della storia per le diatribe senza fine scatenate su congiunzioni,...
17.09.2019
Svizzera

Madre compra un coltello a suo figlio, un anno dopo finisce in un'odissea giudiziaria

Comprare un piccolo coltello al figlio di 10 anni è costato caro a Barbara (nome di fantasia), una madre ginevrina, che, a causa del suo acquisto, è finita ...
16.09.2019
Svizzera