Mondo, 05 agosto 2019

Boss di una gang brasiliana fermato mentre tentava di evadere dal carcere travestito da donna

Clauvino da Silva, leader di un gang brasiliana, ha tentato di scappare dalla prigione di Rio de Janeiro in questa maniera.

Approfittando della visita della figlia, il criminale ha indossato i suoi vestiti e una maschera di silicone, ma è stato fermato prima di superare l’ultimo cancello del penitenziario.

Le autorità hanno pubblicato sui social il filmato in cui smascherano il crimale. Il filmato è rapidamente diventato virale sul web.

Guarda anche 

"Il crimine non ha genere", l'originale campagna di Europol per trovare i criminali ricercati

S'intitola "La delinquenza non ha genere" la nuova campagna lanciata venerdì 18 ottobre da Europol. Questa volta l'agenzia per la lotta al crimin...
21.10.2019
Mondo

Picchia la moglie al ristorante: denunciato 50enne albanese

Un 50enne di origini albanesi, da tempo residente in Italia, ha picchiato la moglie in un ristorante di Treviso. Il tutto sotto gli occhi di decine di commensali, tra cui...
21.10.2019
Mondo

Rivolte, instabilità e crisi politiche: un mondo sul punto di esplodere

Una settimana di fuoco. Non c’è altro mondo per definire quanto accaduto in questi giorni in ogni angolo del mondo, dove sembra che le crisi abbian...
21.10.2019
Mondo

L'ONU trasferisce 154 migranti direttamente per via aerea dall'Etiopia alla Germania

L'Organizzazione internazionale per le migrazioni (OIM), un'agenzia ONU che, come lascia intendere il nome, si occupa di migrazione ha organizzato martedì ...
21.10.2019
Mondo