Svizzera, 15 luglio 2019

Si butta nel fiume per sfuggire alla polizia

Un uomo sospettato di aver rapinato sabato un negozio di elettronica a Bremgarten, nel canton Argovia, è saltato nel fiume Reuss con il suo bottino per sfuggire alla polizia, allertata da dei commercianti. Gli agenti hanno cercato di riportarlo a riva, invano.

La polizia ha richiesto l'assistenza dei vigili del fuoco, equipaggiati con una barca e pontoni. Ma l'uomo è riuscito a attraversare il fiume, nonostante la forte corrente in quel punto, ha riferito domenica la polizia argoviese in un comunicato.

Con i vestiti fradici e il bottino ancora con sé, la fuga dell'uomo non è durata a lungo e mezz'ora dopo la polizia è riuscita ad arrestarlo e a recuperare la refurtiva. È poi stato portato alla stazione di polizia dove gli sono stati dati vestiti asciutti. Non sono state rese note nessuna delle generalità del ladro.

Guarda anche 

Scassinatore colto in fallo da un cittadino

Grazie alla segnalazione di un attento cittadino, la polizia ha potuto arrestare sabato un 27enne algerino che aveva appena commesso un furto con scasso in una casa unifa...
10.01.2021
Svizzera

22 podi in stagione: lo sci svizzero domina la Coppa del Mondo

ADELBODEN – Non è una stagione come un’altra quella che la Coppa del Mondo di sci sta vivendo. Certo, le gare si stanno disputando – e questa &eg...
11.01.2021
Sport

Migrante minorenne fugge a bordo di un’auto rubata

Domenica 3 gennaio, attorno alle 14.45, una pattuglia della polizia cantonale vallesana ha avvistato a Sion una vettura che era stata rubata pochi giorni prima in citt&ag...
05.01.2021
Svizzera

Tre arresti dopo un furto alla stazione di Chiasso

Secondo nostre fonti nella notte tra mercoledì e giovedì vi sarebbe stato un furto al bar all'interno della stazione di Chiasso. I presunti autori del f...
24.12.2020
Ticino