Svizzera, 15 luglio 2019

Si butta nel fiume per sfuggire alla polizia

Un uomo sospettato di aver rapinato sabato un negozio di elettronica a Bremgarten, nel canton Argovia, è saltato nel fiume Reuss con il suo bottino per sfuggire alla polizia, allertata da dei commercianti. Gli agenti hanno cercato di riportarlo a riva, invano.

La polizia ha richiesto l'assistenza dei vigili del fuoco, equipaggiati con una barca e pontoni. Ma l'uomo è riuscito a attraversare il fiume, nonostante la forte corrente in quel punto, ha riferito domenica la polizia argoviese in un comunicato.

Con i vestiti fradici e il bottino ancora con sé, la fuga dell'uomo non è durata a lungo e mezz'ora dopo la polizia è riuscita ad arrestarlo e a recuperare la refurtiva. È poi stato portato alla stazione di polizia dove gli sono stati dati vestiti asciutti. Non sono state rese note nessuna delle generalità del ladro.

Guarda anche 

Valutazione immobiliare: valore di mercato e valore di credito ipotecario, sai di cosa si tratta?

I valutatori immobiliari di Brülhart & Partners SA tengono a chiarire il concetto di “valore di mercato” e di “valore di credito ipotecario&rdq...
06.07.2020
Ticino

La Svizzera condannata dalla CEDU per il suicidio di un detenuto

La Corte europea dei diritti dell'uomo (CEDU) ha accolto il ricorso di una madre il cui figlio si era suicidato nel 2014 nella sua cella di Urdorf, nel canton Zurigo....
02.07.2020
Svizzera

Weekend di risse e aggressioni in Svizzera, almeno 7 feriti

È stato un fine settimana di animi surriscaldati quello appena trascorso in Svizzera. Risse e aggressioni hanno provocato diversi feriti, anche gravi, in 5 episodi...
22.06.2020
Svizzera

La Svizzera aiuta gli USA a liberare un ostaggio e Trump ringrazia personalmente

Il ruolo della Svizzera nel mediare fra diverse parti in disaccordo fra di loro viene spesso sottaciuto. Per motivi anche comprensibili, ma con la conseguenza che il gran...
05.06.2020
Svizzera