Mondo, 01 luglio 2019

L'omelia del parrocco contro i rapper: "Sono str..., se li vedo li picchio"

"I vostri figli ascoltano la musica di questi stronzi, presunti rapper, che a ragazzini di 12 anni, che si affacciano alla vita con tutti gli ormoni in circolo gli dicono che tanto la vita finisce in niente". È un’omelia veemente quella pronunciata domenica mattina da don Pietro Cesena (nella foto), parrocco di Borgotrebbia, frazione di Piacenza. L'omelia, riportata dal quotidiano piacentino “Libertà”, contiene parole forti, anche “dissacranti”, che rendono palese il fulcro della sua battaglia. Ripete due volte la parola "stronzi" il sacerdote e aggiunge: "Io giuro che se ne incontro uno lo picchio, poi mi picchia lui, ma io mi ci butto dentro perché non è possibile
che i nostri ragazzi ascoltino da questi stronzi che ciò che vale è solo la carriera, i soldi, il sesso, la droga".

Un giuramento che dà la percezione di quanto sia sentito dal sacerdote questo argomento. E lui, nel suo piccolo, fa quel che può per dare ai ragazzi un’alternativa: come riferito da “La Repubblica”, ha portato i ragazzi della parrocchia dai 12 ai 14 anni su una ferrata dell’Appennino, al Monte Penna: “Hanno fatto fatica e hanno avuto un po’ di paura, ma alla fine ce l’hanno fatta tutti”. Chissà alla fine quale esempio decideranno di seguire: se il suo o quello dei rapper “stro**i” per dirla alla sua maniera.

Guarda anche 

Rinviato a giudizio per abuso di ufficio il sindaco italiano che ce l'aveva con Norman Gobbi

Il sindaco del comune italiano di Lavena Ponte Tresa Massimo Mastromarino dovrà comparire in tribunale per rispondere a accuse di abuso di ufficio. Come riferisce ...
11.01.2022
Mondo

Presa d'ostaggi a Le Locle termina con una sparatoria e quattro arresti in Francia

La polizia di Neuchâtel è intervenuta giovedì sera a Le Locle (NE) dopo essere stata informata di una presa d'ostaggi in un'azienda di orologe...
07.01.2022
Svizzera

In Italia obbligo di vaccinazione per gli over 50

Il governo italiano, confrontato a un forte aumento del numero di infezioni da Covid-19, ha deciso mercoledì di rendere la vaccinazione obbligatoria per tutte le p...
06.01.2022
Mondo

O ti vaccini o non giochi: l’Italia fa sul serio con i professionisti

ROMA (Italia) – Mentre Omicron continua a dilagare e a far registrare numeri record di contagi, anche grazie a un numero incredibile di tamponi effettuati, e dalle ...
30.12.2021
Sport