Mondo, 01 luglio 2019

Carabiniere riaccompagna un marocchino drogato a casa, questo lo accoltella

Nella notte tra sabato e domenica un carabiniere è stato accoltellato da un cittadino marocchino a Montegranaro, nella regione delle Marche.

La vittima, un brigadiere di 59 anni, ha riportato ferite alla schiena ma sarebbe fuori pericolo.
Secondo quanto riferito da “Il Resto del Carlino”, il fatto si è verificato intorno alle 23, quando i carabinieri sono intervenuti dopo aver ricevuto segnalazione di un marocchino in evidente stato di alterazione psico-fisica nelle vie della cittadina italiana.

In preda alla furia, il nordafricano stava causando non pochi disordini aggirandosi nelle vicinanze del centro storico cittadino, dove si stava tenendo un evento popolare.

I carabinieri hanno provveduto ad allontanarlo dai partecipanti alla festa, portandolo negli uffici della caserma. Qui il marocchino è stato identificato e trattenuto per qualche ora, prima di essere riaccompagnato presso la propria abitazione.

Una volta arrivati a destinazione, tuttavia, la situazione è degenerata. Ancora non sono chiare le modalità in cui si è svolta l'aggressione ma ad un certo punto, il magrebino si è scagliato contro uno dei carabinieri che lo aveva riaccompagnato a casa, pugnalandolo alle spalle con un coltello.

Lo straniero è stato immediatamente immobilizzato dai colleghi del ferito, mentre qualcuno provvedeva ad allertare i soccorsi. I sanitari sono accorsi sul posto ed hanno caricato il carabiniere sull'ambulanza, trasportandolo al pronto soccorso.

Guarda anche 

Allo stadio col coltello: in Italia ci è quasi scappato il morto

BOLOGNA (Italia) – Rischiare la vita per una partita di calcio. Rischiare la vita per un pantaloncino lanciato ai propri tifosi da un giocatore. Sembra folle raccon...
10.12.2019
Sport

L'economia tedesca sta arrancando (e anche l'Italia rischia)

Sono mesi sempre più problematici per l’economia della Germania, sempre più fiacca e intrappolata nel circolo vizioso della stagnazione prod...
09.12.2019
Mondo

Svizzera e Italia insieme a EURO 2020 e quel Mondiale 1962...

LUGANO – Svizzera e Italia tornano ad affrontarsi nella fase finale di una competizione internazionale. Non succedeva, pensate, dai Mondiali del Cile del 1962....
09.12.2019
Sport

Lascia l'auto col motore acceso Rom la rubano col figlio a bordo

Un bimbo a bordo di un'auto rubata da banda di rom, con il padre proprietario del veicolo disperatamente aggrapato alla portiera. È successo nella citt&ag...
08.12.2019
Mondo