Mondo, 18 giugno 2019

"Salvini, Moavero, fate qualcosa per impedire le chiusure dei valichi secondari: causano solo problemi ai frontalieri!"

ROMA – Intervengano Salvini e Moavero, per impedire alla Svizzera di chiudere i valichi minori. Questa è la clamorosa richiesta del capogruppo del Partito Democratico alla commissione esteri del Senato, Alessandro Alfieri, preoccupato della decisione del Consiglio degli Stati di non archiviare la mozione Pantani (grazie anche all’intervento del pipidino Lombardi) sulla chiusura.

“La decisione del Consiglio degli Stati di non archiviare la richiesta, avanzata dalla Lega dei Ticinesi, di chiusura notturna dei valichi non commerciali preoccupa e non va sottovalutata. Perché è una misura che, come ha dimostrato la sperimentazione del 2017, non ha praticamente impatto sulla criminalità, ma rischia solo di creare danni ai lavoratori frontalieri e alle comunità di frontiera”, ha detto, specificando che per ridurre la criminalità servirebbero a suo avviso misure moderne quali videosorveglianza migliore o rafforzamento dei servizi di pattugliamento misto delle forze di polizia italiane ed elvetiche.

Dunque, ha presentato una interrogazione ai ministri degli esteri e dell’interno, Moavero e Salvini, “per chiedere quali misure intendano mettere in campo per evitare la chiusura anche solo parziale dei valichi non commerciali tra Italia e Svizzera e quali iniziative intendano portare avanti per aumentare la collaborazione tra le forze di polizia italiane e svizzere al fine di coniugare la sicurezza con la libertà delle persone e delle vie di comunicazioni tra Lombardia e Ticino”.

Nel testo si legge come “i valichi non commerciali sono una fondamentale arteria di circolazione per i lavoratori frontalieri e, visto il territorio sul quale insistono, spesso rappresentano indispensabili vie alternative per interventi urgenti di soccorso in caso di emergenze o calamità nelle aree di confine” e come i sindaci di confine siano preoccupati.

Le domande sono: “ quali siano le misure che intende, con urgenza, mettere il campo il Ministro degli esteri per evitare la chiusura anche solo parziale dei valichi non commerciali tra Italia e Svizzera e quali siano le misure che il Ministro dell’Interno intende mettere in campo per aumentare la collaborazione tra le forze di polizia italiane e svizzere al fine di coniugare la sicurezza con la libertà delle persone e delle vie di comunicazioni tra Lombardia e Ticino".

Da notare che il Consiglio degli Stati semplicemente non ha archiviato il tema, il che significa che se ne ridiscuterà, non che i valichi verranno chiusi.

Guarda anche 

Ursula von der Leyen eletta presidente della commissione UE (per un soffio), "riformeremo Dublino"

Ursula von der Leyen è stata eletta presidente della commissione UE e succederà quindi a Jean Claude Juncker. Ci si aspettava una votazione di misura e cos&...
17.07.2019
Mondo

Prendono un percorso sbagliato e rischiano di morire. Salvati solo grazie al giubbotto di salvataggio (VIDEO)

Poteva costare davvero cara una bravata di sei persone sul fiume Middle Youghiogheny (Stati Uniti). Ignorando completamente i divieti, i sei sono hanno preso un percor...
16.07.2019
Mondo

Uccisi dai vicini perchè lottavano contro l'epidemia di Ebola

Due congolosi arruolati in una campagna di prevenzione dell'Ebola sono stati uccisi nella parte orientale della Repubblica Democratica del Congo sabato notte, ha rife...
15.07.2019
Mondo

Il momento della verità per Ursula von der Leyen

Per succedere al lussemburghese Jean-Claude Juncker, Ursula von der Leyen, vicino alla cancelliera tedesca Angela Merkel, dovrà ottenere la maggioranza assoluta ne...
15.07.2019
Mondo