Mondo, 31 maggio 2019

Una delle star dei Monty Python sostiene che Londra "non è più una città inglese"

L'attore John Cleese (nella foto), conosciuto mondialmente per essere stato uno dei famosissimi Monty Python, ha affermato in un messaggio pubblicato su Twitter che "Londra non è più una città inglese", scatenando una miriade di reazioni, tra complimenti e critiche.

"Alcuni anni fa – si legge nel messaggio pubblicato da Cleese - avevo espresso l'opinione che Londra non era più una città inglese. Da allora, molti amici dall'estero mi hanno detto di essere d'accordo. Noto inoltre che Londra è la città del Regno Unito ad aver votato con più forza per rimanere nell'UE".



Comprensibilmente, vista la fama di chi ha espresso tale opinione, l'affermazione di Cleese ha suscitato innumerevoli risposte, sia di elogi che di critiche. Punto sul vivo, il sindaco di Londra Sadiq Khan si è trovato praticamente costretto a rispondere alla critica di Cleese. Dopo un commento ironico sul fatto che Cleese sembrava stesse recitando Khan ha scritto "i londinesi sanno che la nostra diversità è la nostra forza", ripetendo il mantra spesso espresso dalla sinistra nei paesi anglosassoni, dove per diversità si intende diversità etnica (sempre e solo quella), affermazione espressa senza sosta come uno slogan ma mai veramente approfondita da chi continua a ripeterla. In seguito Khan continua col dire che "noi londinesi siamo orgogliosi di essere la capitale inglese, una città europea e un hub globale".



Parole che però non hanno probabilmente fatto cambiare idea a chi si trovava d'accordo con Cleese, senza contare che per diversi di loro è proprio il fatto che Khan, pakistano di religione musulmana, sia sindaco ad essere la dimostrazione che Londra non è più una città inglese.

"Certo che l'affermazione di Cleese è stata proprio smontata dal sindaco musulmano di Londra" ha scritto, sarcasticamente, un utente in risposta al messaggio di Khan, risposta che è stata apprezzata da centinaia di altri utenti.


Guarda anche 

È stagione di concerti all’aperto: ecco come prevenire borseggi e furti

Durante il periodo estivo si moltiplicano le occasioni di svago in diverse località ticinesi, soprattutto concerti. Eventi che attraggono un folto pubblico, ma ...
17.07.2019
Ticino

Incredibile in Turchia, prendono Jallow. Ma quello sbagliato. E la gaffe fa il giro del web

Anche nel calcio professionistico possono accadere imprevisti. Per ulteriori informazioni chiedere al Menemenspor (serie B turca), che si è assicurata le prestazio...
17.07.2019
Sport

Ticinesi, popolo di telespettatori. Anche quattro ore davanti allo schermo

Lo scorso anno gli svizzeri hanno trascorso poco più di due ore al giorno davanti al televisore. Il tempo passato a fissare lo schermo cambia notevolmente fra le t...
17.07.2019
Svizzera

Francia: Spese folli e cene extralusso, si dimette il ministro dell'Ecologia De Rugy

François De Rugy, ministro della Transizione Ecologica in Francia, ha rassegnato le dimissioni dopo le accuse sulle cene da nababbo a base di aragoste giganti, cha...
17.07.2019
Mondo