Svizzera, 30 maggio 2019

Si da fuoco in mezzo alla strada, dieci giorni dopo muore in ospedale

Lunedì 20 maggio 2019, verso le 4 del mattino, la polizia cantonale bernese era stata allertata che una persona stava bruciando sulla strada principale del comune di Nidau, nel canton Berna. Lo riporta il portale bernese “Das Bund”.

Nonostante l'immediato intervento di alcuni passanti e poi dei soccorsi, l'uomo era giunto in ospedale in condizioni critiche e da subito le sue condizioni erano apparse critiche.

E mercoledì è stato comunicato il decesso dell'uomo, un cittadino della Nuova Guinea di 42 anni. Secondo la prima ricostruzione dell'indagine, l'intervento di una terza persona dovrebbe essere escluso. Si tratterebbe quindi con tutta probabilità di un suicidio.

L'inchiesta per chiarire le circostanze della tragedia continua, ha annunciato mercoledì la polizia cantonale di Berna e il pubblico ministero del Giura Bernese.  

Guarda anche 

Punito per un tweet: è razzismo! Squalificato per un turno

MANCHESTER (Gbr) – Niente goliardia: Bernardo Silva è stato fermato un turno dalla FA per il tweet al compagno di squadra Mendy. Inoltre dovrà pagare ...
15.11.2019
Sport

Roberta Pantani: Divieto di dissimulazione del viso in Svizzera

Mentre in Ticino impazza la campagna elettorale, a Berna i lavori commissionali continuano. Negli scorsi giorni la Commissione delle Istituzioni Politiche ha affrontato l...
14.10.2019
Opinioni

La polizia bernese sgombera un centro sociale abusivo (dopo nemmeno una settimana di occupazione)

La polizia bernese ha iniziato a evacuare giovedì mattina una casa per anziani a Zollikofen occupata abusivamente da un gruppo di attivisti di sinistra. Numeros...
11.10.2019
Svizzera

Lugano che colpo! È fatta per Arcobello?

LUGANO – Potrebbe non essere un colpo da fantamercato, ma quasi. Con le big e i top giocatori che si stanno muovendo per firmare i nuovi contratti, il Lugano potreb...
10.10.2019
Sport