Svizzera, 30 maggio 2019

Si da fuoco in mezzo alla strada, dieci giorni dopo muore in ospedale

Lunedì 20 maggio 2019, verso le 4 del mattino, la polizia cantonale bernese era stata allertata che una persona stava bruciando sulla strada principale del comune di Nidau, nel canton Berna. Lo riporta il portale bernese “Das Bund”.

Nonostante l'immediato intervento di alcuni passanti e poi dei soccorsi, l'uomo era giunto in ospedale in condizioni critiche e da subito le sue condizioni erano apparse critiche.

E mercoledì è stato comunicato il decesso dell'uomo, un cittadino della Nuova Guinea di 42 anni. Secondo la prima ricostruzione dell'indagine, l'intervento di una terza persona dovrebbe essere escluso. Si tratterebbe quindi con tutta probabilità di un suicidio.

L'inchiesta per chiarire le circostanze della tragedia continua, ha annunciato mercoledì la polizia cantonale di Berna e il pubblico ministero del Giura Bernese.  

Guarda anche 

1'000 spettatori sulle tribune: siamo alla resa dei conti?

BERNA – In un clima sempre più del terrore, fatto di numeri (a volte non esattamente chiari), di futuro incerto e di un presente non limpido, la decisione pr...
19.10.2020
Sport

Lugano da incorniciare. Ambrì da inquadrare

LUGANO – Due partite. 6 punti ottenuti. 7 gol fatti, 0 subiti e 3 derby di fila vinti (benché 2 amichevoli). Un portiere, Schlegel, capace di firmare gi&agra...
04.10.2020
Sport

Bancomat fatto saltare in aria, il terzo in pochi giorni

Nel canton Berna è stato fatto saltare in aria l'ennesimo distributore di banconote. Gli abitanti del comune di Büren an der Aare hanno allertato la poliz...
01.10.2020
Svizzera

I diplomatici stranieri in Svizzera non pagano quasi mai le multe

I diplomatici stranieri presenti in Svizzera non esitano ad avvalersi dell'immunità diplomatica per evitare le conseguenze legali delle loro azioni. Perlome...
29.09.2020
Svizzera