Svizzera, 23 maggio 2019

"Chi non ha impegni importanti è pregato di scendere", le FFS alle prese con treni troppo pieni

"Come pendolare ho già visto un sacco di cose, ma questo oltrepassa tutto" racconta un utente delle FFS al portale “20 minuten”. Giovedì mattina si trovava su un treno che collegava Bienne (BE) a Zurigo quando fu annunciato tramite altoparlante che alcuni passeggeri sarebbero dovuti scendere dal convoglio dalla stazione di Olten (SO).

Il motivo è che l'Intercity in questione era troppo affollato. Un secondo lettore utente: "Non c'era nemmeno più spazio nemmeno stando in piedi". Secondo i pendolari, le FFS avrebbero chiesto "a coloro che non hanno un appuntamento importante" di scendere dal treno.

Secondo le FFS, un problema si è verificato il giorno prima su una linea di contatto in questione. A causa di questo inconveniente, giovedì mattina a Bienne non c'erao abbastanza treni durante l'ora di punta. Di conseguenza, l'Intercity che collega Bienne a Zurigo ha dovuto spostarsi in una composizione modificata, afferma il portavoce Jürg Grob.

L'addetto stampa ha affermato che far scendere dei passeggeri dal treno è una misura precauzionale: "Quando un treno è troppo pieno, un'evacuazione, ad esempio in caso di incendio, non può essere assicurata in modo corretto. Ci scusiamo con i viaggiatori coinvolti."

Guarda anche 

Il biglietto del treno è a nome della sua ragazza, le FFS lo denunciano

Lo scorso novembre uno studente di 24 anni ha viaggiato in treno da Winterthur a Schlieren (ZH) con un biglietto comprato tramite l'applicazione della compagnia dei t...
12.01.2022
Svizzera

Impiegato FFS licenziato per aver manomesso i distributori di biglietti

In una stazione ferroviaria le lamentele si facevano sempre più numerose, con sempre più clienti che reclamano di aver comprato dei biglietti da una macchin...
09.01.2022
Svizzera

La Svizzera chiama… Salerno non risponde: è caos sulla cessione della Salernitana

SALERNO (Italia) – Un esposto alla Procura della Repubblica di Salerno, in merito alla cessione della Salernitana, potrebbe essere depositato dal legale della socie...
03.01.2022
Sport

“Siamo un po’ tutti matti ma con la testa sulle spalle”

AIROLO - Deborah Scanzio è nata a Faido ma da sempre abita a Piotta, in Leventina: terra di montagna, terra di hockeisti e di sciatori famosi che hanno f...
26.11.2021
Sport