Mondo, 16 maggio 2019

Spinge un 74enne fuori da un autobus e ne causa la morte (VIDEO)

Ha suscitato viva commozione negli Stati Uniti la pubblicazione di un video che ritrae un 74enne venir spinto da una donna fuori dall'autobus mentre si apprestava a scendere. Caduto rovinosamente sul marciapiede, l'uomo è in seguito deceduto a causa delle ferite riportate. L'episodio è avvenuto a Las Vegas, nello stato del Nevada, e la scena è stata ripresa dalle telecamere presenti nel mezzo e il video dell'accaduto è stato pubblico negli scorsi giorni.

A quanto riferiscono i testimoni, citati dall'emittente FoxNews, l'anziano, Serge Fournier, avrebbe chiesto alla donna, la 25enne Cadesha Michelle Bishop, di essere più gentile con gli altri passeggeri prima di scendere. A quanto sembra la giovane sarebbe stata particolarmente litigiosa con le altre persone presenti sul bus durante il tragitto, il che avrebbe portato Fournier a chiedere alla 25enne di comportarsi meglio.

In tutta risposta Bishop ha spinto il 74enne fuori dal mezzo proprio mentre si apprestava a scendere, facendolo cadere rovinosamente sul marciapiede.

L'incidente è avvenuto poco prima delle 17:00 un giovedì sera di marzo, mentre l'autobus si spostava nel centro di Las Vegas ma il video che ritrae l'accaduto è stato pubblicato solamente negli scorsi giorni.

Fournier fu trovato sanguinante dal lato destro della sua testa. Inizialmente ha rifiutato il trattamento, ma in seguito è andato all'ospedale, ha detto la polizia. È morto delle ferite causate dalla caduta un mese dopo, il 23 aprile, e la sua famiglia ha avvertito la polizia il 3 maggio.

La polizia della Contea di Clark ha trattato la morte di Fournier come omicidio dopo che un'autopsia ha dimostrato che è morto a seguito di complicazioni dovute alla caduta.

Bishop è stata arrestata qualche settimana dopo, il 6 maggio. È stata posta in detenzione preventiva con una cauzione di 100'000 dollari presso il centro di detenzione della contea di Clark. Il suo processo avrà inizio il 23 maggio prossimo.


Guarda anche 

Suora decapitata e mutilata in Centrafrica. “Uccisa per un rito tribale”

Una suora appartente a una piccola comunità religiosa attiva in Africa è stata trovata morta decapitata lunedì mattina, nel villaggio di Nola, vicino...
23.05.2019
Mondo

La difficile intervista di Maurer con la CNN

Dopo aver incontrato il presidente americano Donald Trump il presidente della Confederazione Ueli Maurer si è prestato a un'intervista all'emittente CNN. S...
17.05.2019
Svizzera

Maurer vola negli USA per incontrare Trump alla Casa Bianca

Il presidente della Confederazione svizzera, Ueli Maurer, si reca oggi a Washington per incontrare il suo omologo statunitense, Donald Trump, ha fatto sapere il Dipartime...
16.05.2019
Svizzera

Alla Rotonda di Gordola fu omicidio colposo. Cinque anni all'aggressore

Cinque anni per omicidio colposo e reati di minaccia, lesioni e infrazione alla Legge sugli stupefacenti. È questa la pena inflitta dal giudice Amos Pagnamenta nei...
15.05.2019
Ticino