Sport, 16 maggio 2019

Granitica dietro, cinica e cattiva davanti: è una Svizzera che incanta

Quattro partite, quattro vittorie, 12 punti, 20 gol fatti e 2 subiti: la Nazionale macina gioco e difende in maniera sempre più convincente

BRATISLAVA (Slovacchia) – Un quarto di finale già conquistato con largo anticipo, un atteggiamento sul ghiaccio da grande squadra che domina e impone il suo gioco, una difesa che chiude praticamente ogni varco e un attacco che incanta. È vero, la Svizzera non ha ancora incrociato le big del suo girone, ovvero Svezia, Cechia e Russia, ma resta il fatto che la squadra di Fischer sta mostrando una maturità già palesata l’anno scorso a Copenaghen, una quadratura difensiva da far invidia e un senso tattico da squadra esperta.

I dati e le statistiche non dicono tutto, ma spesso ci “azzeccano”. 12 punti conquistati, 2 reti incassate – entrambe da Genoni – in 240’ (miglior difesa
fin qui del torneo), 20 gol realizzati, potendo contare sui 7 punti di Hirschier, sui 6 di Fiala e Praplan e sulle 3 reti in 4 partite di Gregory Hofmann. Davvero niente male per una Nazionale che in passato ci aveva abituato a stentare contro le piccole. Certo il 9-0 contro l’Italia sposta gli equilibri, ma 9 reti vanno comunque fatte…

Ora si avvicina la fase calda e il weekend in arrivo, con le sfide contro la Svezia e la temibilissima Russia, potrebbero darci una chiara indicazione le aspettative e delle prospettive future di una squadra che, piena di giovani rampanti, fin qui ha incantato, mettendo in mostra doti da gruppo scafato ed esperto… insomma, i progressi tanto decantati tre anni fa, sembrano davvero essere arrivati.

Guarda anche 

"Il contante avrà un futuro solo se viene utilizzato"

I pagamenti in contanti continuano a perdere popolarità a favore di pagamenti digitali. Anche se le monete e le banconote restano popolari, la carta di debito &egr...
24.02.2024
Svizzera

Il Consiglio federale non vuole tassare l'immigrazione

Richiedere un contributo finanziario a tutti coloro che immigrano in Svizzera. È l'idea lanciata dal consigliere agli Stati Andrea Caroni (PLR/AR) ma che non v...
21.02.2024
Svizzera

Ginevra, appuntamento con la storia

GINEVRA – I bagordi, la gioia e i festeggiamenti per il titolo svizzero conquistato la scorsa primavera sembrano lontani, sembrano un po’ offuscati, visto qua...
20.02.2024
Sport

“Fischer per altri 2 anni? Scelta incomprensibile!”

LUGANO - Undici sconfitte consecutive e un Mondiale deludente (del 2023) non sono bastati per cambiare la guida tecnica della Nazionale! Patrick Fischer resta sulla ...
20.02.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto