Sport, 09 maggio 2019

Il DS? A Lugano si attende… settimana prossima

Quella che verrà potrebbe essere la settimana decisiva per ufficializzare l’erede di Habisreutinger?

LUGANO – Sembra un po’ tutto surreale: siamo a maggio, quasi a metà maggio, e invece di provare a capire quali saranno i tasselli definitivi del puzzle del Lugano in vista della stagione 2019/20, cresce l’attesa per capire chi occuperà il ruolo delicato lasciato scoperto dalla partenza di Roland Habisreutinger.

Quantomeno il ruolo dell’allenatore è stato definito ed annunciato un mese fa, mentre il nome di Zurkirchen è stato annunciato ieri come sostituto di Merzlikins, ma in tutto questo tempo il mercato a Lugano chi lo sta facendo? Tutto questo silenzio e questo attendismo può essere letto sotto due punti di vista: da una parte, quella più negativa, farebbe pensare che il terremoto causato dall’eliminazione secca nei quarti di finale e gli addii a Ireland e Habisreutinger abbiano creano uno sconquasso tale che dalle parti della Cornèr Arena si stia cercando di prendere tempo per riordinare le idee. La seconda lettura, quella più positiva, è che nella stanza dei bottoni dell’ex Resega non si voglia agire di puro istinto, ma che si voglia piuttosto ragionare, capire e valutare al meglio il da farsi.

Magari la verità, come spesso accade, sta nel mezzo e quelle piccole parole che siamo riusciti a strappare alla società “preferiamo parlarne settimana prossima”, potrebbero nascondere qualcosa. Certo questa breve frase forse può dire tutto e nulla, e quindi non ci resta che attendere e provare a capire fra pochi giorni cosa sta avvenendo sulle rive del Ceresio…

Guarda anche 

È arrivato Spooner, ma l’addio di Lapierre spacca in due la tifoseria

LUGANO – Sono trascorsi solo pochi giorni dall’annuncio dell’addio di Maxim Lapierre al Lugano e il club bianconero ha subito risposto presente, mettend...
18.07.2019
Sport

Baumann-Rodriguez: il Lugano può davvero sorridere

LUGANO – Mancanza di cattiveria, questo ha sottolineato domenica a fine partita Fabio Celestini. Gambe pesanti, ma fiducia in vista di Zurigo: questa è stata...
16.07.2019
Sport

L’Inter gioca a Lugano, Icardi gioca con i figli… Wanda si blocca nel lago di Como. Salvata dall’acqua

COMO (Italia) – Domenica si è chiusa la prima parte del ritiro estivo dell’Inter, quella vissuta a Lugano, tra Villa Sassa e Cornaredo, che ha avuto co...
16.07.2019
Sport

Casinò Lugano Cup: Maxi successo da sold out!!!

Il 14 luglio 2019 è stata una giornata storica per la città di Lugano e soprattutto per il Casinò che ha presentato la prima edizione della Casin&ogr...
15.07.2019
Ticino