Sport, 07 maggio 2019

Playoff terminati: Merzlikins vola ai Mondiali

Nella notte i Blue Jackets sono stati battuti ed eliminati da Boston e l’ex portiere del Lugano è pronto a difendere la gabbia della Lettonia

COLUMBUS (USA) – Una sconfitta che mette fine a una stagione, della squadra, ma che permette a Elvis Merzlikins di approdare a Bratislava per affrontare il Mondiale con la sua Lettonia: nella notte Columbus è stato battuto ed eliminato da Boston, che si è imposto per 3-0 in trasferta, chiudendo sul 4-2 la serie della semifinale di Conference di NHL.

Di conseguenza Elvis Merzlikins, così come riportato da alcuni media lettoni, potrà partire in direzione Bratislava per difendere la gabbia della Lettonia nei prossimi Mondiali che scatteranno venerdì.

Non è ancora dato sapere quando l’ex portiere del Lugano approderà il Slovacchia, nonostante la sua nazionale esordirà contro l’Austria sabato, prima di affrontare la Svizzera domenica. Infatti la Lettonia è inserita nel girone dei rossocrociati, che comprende anche l’Italia, la Repubblica Ceca, la Russia, la Svezia e la Norvegia.

Guarda anche 

Richiedente l'asilo condannato a nove anni di carcere e espulsione per stupro (dopo aver accumulato undici condanne)

Un richiedente l'asilo di 32 anni è stato condannato a 9 anni di carcere per stupro, coercizione sessuale, lesioni personali e violazione di domicilio dal Trib...
16.07.2019
Svizzera

La battaglia di Morgarten, la battaglia che segnò la via dell'indipendenza della Svizzera

La battaglia di Morgarten è ancora considerata oggi una delle più importanti vittorie militari della confederazione. Sconfiggendo l'esercito austriaco l...
16.07.2019
Svizzera

Si butta nel fiume per sfuggire alla polizia

Un uomo sospettato di aver rapinato sabato un negozio di elettronica a Bremgarten, nel canton Argovia, è saltato nel fiume Reuss con il suo bottino per sfuggire al...
15.07.2019
Svizzera

Richiedente l'asilo minorenne colpisce la sua insegnante rompendogli la mascella, dopo due giorni di carcere di nuovo libero

Un richiedente l'asilo siriano di 14 anni, residente nel comune argoviese di Möriken-Wildegg, ha aggredito la sua insegnante perchè questo voleva controll...
15.07.2019
Svizzera