Mondo, 06 maggio 2019

Aereo prende fuoco durante un atterraggio di emergenza a Mosca, almeno 41 i morti (VIDEO)

Almeno 41 persone sono morte dopo che un Sukhoi Superjet 100 in viaggio da Mosca a Murmansk, nel nord della Russia, si è schiantato poco dopo il decollo, hanno confermato le autorità.

Settantatre passeggeri e cinque membri dell'equipaggio erano a bordo dell'aereo quando ha effettuato l'atterraggio di emergenza domenica pomeriggio all'aeroporto di Mosca Sheremetyevo, ha riferito la portavoce del Comitato Investigativo russo Elena Markovskaya al portale RT, confermando che "41 persone" sono morte.

Almeno sei delle 37 persone soccorse sono state ricoverate in ospedale, di cui. tre sono ora in terapia intensiva dopo aver subito ustioni e ferite da inalazione di fumo, ha comunicato
il ministro della salute Veronika Skvortsova in una breve dichiarazione stampa.

Il volo Aeroflot SU 1492, in rotta da Mosca verso la città russa settentrionale di Murmansk, è dovuto tornare a Sheremetyevo, l'aeroporto della capitale russa, dopo aver segnalato un'emergenza a bordo meno di mezz'ora dopo il decollo.

Registrazioni della videosorveglianza trapelate e pubblicate su Internet mostrano l'aereo Sukhoi Superjet-100 che tenta un atterraggio di emergenza. Durante l'atterraggio l'aereo si schianta violentemente con la parte posteriore dell'aereo che prende rapidamente fuoco mentre i passeggeri stanno lasciando il mezzo attraverso gli scivoli d'evacuazione.

Guarda anche 

Spesa in Svizzera, poca differenza di prezzo tra un negozio e l'altro

Sono ormai passati più di 10 anni dall'arrivo in Svizzera dei discounter tedeschi Aldi e Lidl. Al momento del loro insediamento, e ancora oggi nelle pubblicit&...
18.04.2024
Svizzera

Schede elettorali nel tritacarte, possibili irregolarità elettorali anche a Ascona

Dopo il grave caso di falsificazione di schede che ha portato all’annullamento delle elezioni comunali ad Arbedo-Castione, anche ad Ascona ci potrebbe essere stato ...
18.04.2024
Ticino

Arbedo-Castione, aperta inchiesta per frode elettorale e incetta di voti

La Procura ticinese ha ufficialmente avviato un'indagine penale sulle schede manipolate ad Arbedo-Castione emerse nel voto di domenica scorsa. L'indagine &egrav...
18.04.2024
Ticino

Riecco la Ferragni… più sexy che mai

VENEZIA (Italia) – Dopo le sue vacanze a Dubai, Chiara Ferragni era rimasta in silenzio sui social per quasi due settimane, per poi riapparire in questi giorni pi&u...
18.04.2024
Magazine

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto