Ticino, 03 maggio 2019

Indagato per tentato omicidio, ma viene scarcerato

Resta indagato per tentato omicidio, ma è tornato a piede libero. Come riporta la RSI, è tornato in libertà l’uomo che il 14 marzo scorso è finito dietro le sbarre per aver aggredito la ex compagna in uno stabile
del Luganese.

La donna – riferisce sempre la RSI – ha rimediato la rottura dell’osso ioide, ma l’imputato ha dichiarato agli inquirenti di “volerla solo calmare, non avevo alternative”.

Guarda anche 

Traffico illecito di migranti: quattro in manette

Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e l'Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini (UDSC) comunicano che il 20.09.2022 sono stati posti in...
03.10.2022
Ticino

Traffico e spaccio di cocaina nel Locarnese: chiusa l'inchiesta

Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e la Polizia Città di Locarno comunicano che sono giunti a conclusione gli accertamenti relativi a un ingente traffi...
03.10.2022
Ticino

Disavanzo contenuto per Lugano

Il Municipio di Lugano ha approvato ieri il preventivo 2023 della Città di Lugano e licenziato il messaggio municipale all’attenzione del Consiglio Comuna...
30.09.2022
Ticino

Locarno, licenziato il poliziotto 'esibizionista'

Il Municipio di Locarno fa sapere in una breve nota stampa che è giunta al termine l’inchiesta amministrativa "avviata sulla base di segnalazioni scr...
30.09.2022
Ticino