Svizzera, 22 aprile 2019

Donna muore per le botte ricevute, arrestato il marito

Un cittadino serbo di 66 anni, è stato posto in detenzione preventiva domenica a San Gallo dopo esser stato arrestato venerdì. Sua moglie era stata trovata morta la mattina in un appartamento della città. La polizia cantonale di San Gallo ipotizza sia stato un omicidio.

Secondo una prima ricostruzione, l'uomo avrebbe aggredito la moglie in seguito a una violenta disputa avvenuta nel loro appartamento. La donna è morta per le sue ferite, ha fatto sapere venerdì alla polizia, citata da "20 minuten". Non sono state trovate armi da fuoco.

Era stato lo stesso marito ad allertare i soccorsi, ma i paramedici intervenuti hanno solo potuto constatare il decesso della donna. La polizia non ha fornito ulteriori informazioni riguardo alle circostanze della tragedia. Il pubblico ministero ha intentato una sporto denuncia contro il marito e ne ha chiesto la detenzione preventiva.

Guarda anche 

La polizia svizzera chiede sempre più informazioni a Google

L'anno scorso l'Ufficio federale di polizia (fedpol) e i Cantoni hanno chiesto a Google un numero record di informazioni sugli utenti dell'azienda californian...
12.07.2020
Svizzera

La Svizzera perde il mandato di segretario generale all'OCSE

Lo svizzero Thomas Greminger non sarà riconfermato nella posizione segretario generale dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE)....
11.07.2020
Svizzera

Lugano col cuore e da applausi: fermare questo San Gallo è una mezza impresa

LUGANO – Per capire cosa significhi mettere il cuore in campo e gettarlo oltre l’ostacolo… beh, bisognerebbe riguardare la partita disputata ieri sera ...
10.07.2020
Sport

Valutazione immobiliare: valore di mercato e valore di credito ipotecario, sai di cosa si tratta?

I valutatori immobiliari di Brülhart & Partners SA tengono a chiarire il concetto di “valore di mercato” e di “valore di credito ipotecario&rdq...
06.07.2020
Ticino