Svizzera, 22 aprile 2019

Donna muore per le botte ricevute, arrestato il marito

Un cittadino serbo di 66 anni, è stato posto in detenzione preventiva domenica a San Gallo dopo esser stato arrestato venerdì. Sua moglie era stata trovata morta la mattina in un appartamento della città. La polizia cantonale di San Gallo ipotizza sia stato un omicidio.

Secondo una prima ricostruzione, l'uomo avrebbe aggredito la moglie in seguito a una violenta disputa avvenuta nel loro appartamento. La donna è morta per le sue ferite, ha fatto sapere venerdì alla polizia, citata da "20 minuten". Non sono state trovate armi da fuoco.

Era stato lo stesso marito ad allertare i soccorsi, ma i paramedici intervenuti hanno solo potuto constatare il decesso della donna. La polizia non ha fornito ulteriori informazioni riguardo alle circostanze della tragedia. Il pubblico ministero ha intentato una sporto denuncia contro il marito e ne ha chiesto la detenzione preventiva.

Guarda anche 

Muore annegato cercando di salvare il suo cane

Il corpo senza vita di un uomo di 73 anni è stato ritrovato nel Reno all'altezza della città di confine di Jestetten, in Germania. Il malcapitato era sc...
20.07.2019
Svizzera

Il Patto ONU che cova sotto la cenere

E’ un po’ che non si sente più parlare del patto ONU sulla migrazione, detto anche Global Compact. Quello che 165 Stati hanno sottoscritto nel dicembre...
19.07.2019
Svizzera

Fugge da un istituto psichiatrico, un poliziotto gli spara

Un uomo fuggito da un'istituto psichiatrico ha perso la vita mercoledì sera durante un'operazione di polizia a Berna. Ritenuto un "pericolo imminente&...
18.07.2019
Svizzera

La polizia sta cercando un caimano in un lago del canton Argovia

La polizia argoviese sta cercando un caimano avvistato domenica sera da un pescatore nel lago Hallwil. Sul posto, i bagnanti non sembrano preoccupati: tra i nuotatori che...
18.07.2019
Svizzera