Svizzera, 19 aprile 2019

Chiama i soccorsi per la moglie che stava male. In realtà è morta e lui, un 66enne serbo, finisce in carcere

SAN GALLO – Una donna è stata rinvenuta morta nel suo appartamento nel Canton San  Gallo: si tratterebbe, a quanto pare, di omicidio.

È stato infatti arrestato il marito, un 66enne serbo. Era stato lui ad avvertire i soccorsi, dicendo che la moglie stava male, invece era già morta, sembrerebbe durante un litigio.

Non sono stati ritrovati coltelli o altri oggetti con cui potrebbe averla uccisa, resta l’ipotesi della violenza che l’ha portata alla morte. 

Guarda anche 

"5G e cattivo giornalismo"

Riportiamo di seguito il comunicato stampa del gruppo "Stop 5G Ticino". L'aspetto interessante di questo testo, a nostro avviso, non attiene tanto alla ques...
06.12.2019
Svizzera

Elezioni del governo svizzero, rituale democratico con un pizzico di oligarchia

Le elezioni del governo svizzero seguono una procedura usata nei Rotary Club, ossia completano il proprio organico integrando un nuovo membro, scelto secondo regole propr...
06.12.2019
Svizzera

Da non credere: in treno con televisore, Fortnite e Netflix.

È una scena che ha dell’incredibile quella filmata su un treno che da Zurigo portava a Basilea il 30 settembre scorso. Le immagini non lasciano spazio a dubb...
05.12.2019
Svizzera

Barista butta fuori un avventore di colore molesto, viene accusato di razzismo

Butta fuori dal suo locale un avventore di colore colpevole di aver molestato alcune donne e allora viene accusato di razzismo. È successo a Antoine Piguet, propri...
06.12.2019
Svizzera