Svizzera, 19 aprile 2019

Chiama i soccorsi per la moglie che stava male. In realtà è morta e lui, un 66enne serbo, finisce in carcere

SAN GALLO – Una donna è stata rinvenuta morta nel suo appartamento nel Canton San  Gallo: si tratterebbe, a quanto pare, di omicidio.

È stato infatti arrestato il marito, un 66enne serbo. Era stato lui ad avvertire i soccorsi, dicendo che la moglie stava male, invece era già morta, sembrerebbe durante un litigio.

Non sono stati ritrovati coltelli o altri oggetti con cui potrebbe averla uccisa, resta l’ipotesi della violenza che l’ha portata alla morte. 

Guarda anche 

Maxi-cantiere a Ginevra, impresa italiana sospettata di dumping sparisce nel nulla causando ritardi e costi milionari

Un'impresa italiana sospettata di sottopagare i propri dipendenti sul cantiere del futuro deposito dell'azienda dei trasporto pubblici di Ginevra (TPG) ha fatto p...
18.07.2019
Svizzera

23enne stuprata alla Festa di ginnastica, si cerca "Mario"

Una donna di 23 anni, riporta l'ATS, ha subito un'aggressione sessuale quattro settimane fa alla Festa federale di ginnastica di Aarau. Non essendo riuscita ad...
18.07.2019
Svizzera

Fugge da un istituto psichiatrico, un poliziotto gli spara

Un uomo fuggito da un'istituto psichiatrico ha perso la vita mercoledì sera durante un'operazione di polizia a Berna. Ritenuto un "pericolo imminente&...
18.07.2019
Svizzera

La polizia sta cercando un caimano in un lago del canton Argovia

La polizia argoviese sta cercando un caimano avvistato domenica sera da un pescatore nel lago Hallwil. Sul posto, i bagnanti non sembrano preoccupati: tra i nuotatori che...
18.07.2019
Svizzera