Svizzera, 18 aprile 2019

Lucerna, allenatore di calcio giovanile filmava i bambini nudi negli spogliatoi

Un allenatore di calcio giovanile ha filmato i bambini che allenava nudi negli spogliatoi della piscina. I fatti hanno avuto luogo da novembre 2017 a dicembre 2018, ha affermando il pubblico ministero di Lucerna, confermando informazioni pubblicate dal “Luzerner Zeitung” e dal “Berner Zeitung”. I bambini, quasi tutti di sesso maschile, sono stai ripresi nudi sotto la doccia dalle telecamere che l'uomo aveva installato negli spogliatoi della piscina e della palestra.

Tre classi da Horw (LU) e due da Neuenkirch (LU), così come quattro junior team della società SC Emmen, sono stati ripresi a loro insaputa. Una dozzina di insegnanti e allenatori appaiono anche nudi nelle immagini. Le autorità stanno attualmente cercando di identificare le vittime. I genitori dei bambini filmati sono stati informati questa settimana per iscritto.

Il presunto autore delle riprese video è stato arrestato dopo che un cliente della piscina di Emmen ha trovato un telefono cellulare utilizzato per filmare persone a loro insaputa. Secondo il portavoce del procuratore, l'uomo ha ammesso i fatti. Assistente allenatore del SC Emmen è stato nel frattempo escluso dal club.

La polizia ha sequestrato diversi supporti dati durante una perquisizione della casa del sospetto. Non ci sono prove che quest'ultimo abbia pubblicato video che ha realizzato, ha detto il portavoce. La qualità delle registrazioni era scarsa e le persone difficili da identificare, ha assicurato.

Guarda anche 

Pestaggio di Giumaglio, sono quattro gli arresti

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che nelle scorse ore sono stati fermati e interrogati un 20enne e un 19enne, entrambi cittadini svizzeri residenti...
18.07.2019
Ticino

La Spagna socialista minaccia i proprietari dell'Aquarius con una multa di quasi un milione di euro per aver trasportato migranti

ll clamore mediatico e da parte della sinistra è stato grande quando l'Italia ha approvato in giugno un decreto in giugno che impone multe alle navi private ch...
18.07.2019
Mondo

Strage in Giappone: uomo dà fuoco a uno studio di animazione. Almeno 23 morti

Almeno 23 persone sono morte nell'incendio in uno studio di animazione di Kyoto che sarebbe stato appiccato oggi da un uomo di 41 anni. I feriti, ha detto un ...
18.07.2019
Mondo

A sei anni muore colpita da una pallina da golf

Una famiglia americana è stata vittima di un'improbabile quanto tragico incidente lunedì a Orem, nello Utah. Kellen Hill, un golfista professionale, sta...
18.07.2019
Mondo