Mondo, 15 aprile 2019

Due mesi in carcere per aver fatto pipì in un vicolo

foto nantesmaville.com
Titouan, uno studente francese di 21 anni (nella foto), probabilmente non dimenticherà tanto presto le sue vacanze passate sull'isola di Malta. È appena stato rilasciato dopo aver passato due mesi in carcere, e questo per aver urinato in strada.

Il 6 febbraio, il 21enne studente di Nantes ha trascorso una notte in un locale con i suoi amici. Al mattino presto, sulla via del ritorno, non riesce a trattenersi e fa pipì in un vicolo. Per sfortuna sua però, una pattuglia della polizia maltese passava di lì allo stesso tempo.

Mentre la polizia gli ordina di fermarsi rapidamente, Titouan si spaventa e scappa via. Cattiva scelta, in quanto gli agenti lo inseguono e riescono a fermarlo. Lo imbarco nella loro auto per portarlo alla stazione di polizia. Uno dei poliziotti sostiene pure di essersi rotto un dito durante l'operazione. "Mi hanno malmenato per tutto il tragitto", dice lo studente all'emittente francese RTL, che riporta la vicenda.

"All'inizio pensavamo che dato che era uno studente, europeo, senza alcun precedente non sarebbe stato trattenuto a lungo", racconta la madre dello sfortunato ragazzo. Il 15 febbraio, il tribunale maltese ha deciso di spostare il caso al 27 marzo. Titouan è quindi rimasto in carcere fino a giovedì scorso quando è stato rilasciato.  

Guarda anche 

Tifosi algerini in Francia festeggiano la vittoria della nazionale causando disordini e scontri. Morta una donna

Dopo la qualificazione dell'Algeria nelle semifinali della Coppa d'Africa del 2019 migliaia di tifosi algerini sono scesi in strada in tutta la Francia per celebr...
13.07.2019
Mondo

Si inventava posti di lavoro fittizi in Svizzera per ricevere le indennità, arrestata funzionaria francese

Una impiegata del “Pôle Emploi” (l'equivalente francese degli URC svizzeri) di Pontarlier, comune francese al confine con il Canton Vaud, è s...
11.07.2019
Mondo

La Francia condannata a risarcire uno degli attentatori della strage di Parigi

Il governo francese è stato condannato a pagare una multa di 500 euro a Salah Abdeslam (nella foto), unico membro rimasto in vita del commando islamico che il...
09.07.2019
Mondo

Quel vizio del… biscotto. Ecco il calcio bellezza

È bastato il presunto biscotto fra Francia e Romania agli Europei Under 21 che si sono conclusi ieri in Italia, per polemiche sulla regolarità (o meno) di a...
01.07.2019
Sport