Sport, 12 aprile 2019

VIDEO - Zugo (e Lugano) sorridono: nulla di grave per Suri?

Il giocatore dei Tori, prossimo bianconero, è stato messo KO ieri sera da Almquist ma dovrebbe essere a disposizione per gara-2 di finale

BERNA – Avranno sudato freddo in simbiosi, tifosi e staff dello Zugo e del Lugano: il colpo subito ieri da Reto Suri da parte di Adam Almquist, durante gara-1 di finale per il titolo, è stato davvero violento e in tanti hanno temuto che quella carica alla testa sconsiderata avrebbe potuto avere effetti problematici sia nel breve che nel lungo periodo.

Invece, stando a quanto riportato da “Zentralpus”, il futuro attaccante del Lugano dovrebbe essere regolarmente in pista
domani per gara-2 alla Bossard Arena, dove non ci sarà sicuramente il difensore del Berna, fermato precauzionalmente dal giudice unico in attesa di una decisione definitiva.

Il check, davvero brutto e violento, riporta in auge la tematica delle squalifiche leggere e delle pene misere che vengono inflitte di solito in Svizzera, a differenza di quanto avviene per esempio in NHL: con sospensioni molto lunghe e con sanzioni salatissime, molto probabilmente, ne vedremmo molti meno di atteggiamenti simili.

Guarda anche 

Ambrì (tra i tanti) c’è il ritorno del figliol prodigo Pestoni

AMBRÌ – È il momento degli annunci. E se il Lugano ieri ha fatto le cose in grande, con tanto di conferenza stampa indetta meno di 24h prima, con l&rs...
07.05.2021
Sport

Lugano, ecco McSorley!

LUGANO – Nella cornice di Villa Sassa, questa mattina, il Lugano ha alzato i veli su quello che sarà il suo prossimo futuro o, nello specifico, su chi sar&ag...
06.05.2021
Sport

Lugano, l’inizio di “una nuova era”. Cosa dovremo aspettarci?

LUGANO – “La decisione più difficile presa fin qui da GM”. “Pelletier ha fatto un ottimo lavoro”. “Siamo alla fine di un ciclo,...
06.05.2021
Sport

L’addio a Pelletier è cosa fatta!

LUGANO – Si attendeva soltanto l’annuncio e, dopo i disastrosi playoff disputati dal Lugano, non poteva essere diversamente: l’HCL ha detto addio a Serg...
04.05.2021
Sport