Ticino, 10 aprile 2019

7'554 franchi per difendere un ladro di scarpe

Ha vinto l’avvocato. È il men che si possa dire leggendo la sentenza emessa oggi dalla Corte delle assise correzionali nei confronti di un cittadino georgiano che nell’agosto scorso rubò un paio di scarpe alla Dosenbach di Lugano.

L’uomo, classe 1979, è stato riconosciuto colpevole di furto di poca entità (le scarpe valevano 79,90 franchi) e di contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti “per avere, senza essere autorizzato, consumato un imprecisato quantitativo di eroina e metadone”, tra il 23 e il 25 agosto 2018.

La condanna prevede una multa di 300 franchi, “con l’avvertenza che in caso di mancato pagamento per colpa sarà sostituita con una pena detentiva di tre giorni”.

Un caso bagatella, verrebbe da dire. Se non fosse per la nota spese dell’avvocato d’ufficio che ha difeso il cittadino georgiano. Lo Stato deve infatti versargli, tra onorario e spese, ben 7554,85 franchi.  

Guarda anche 

La pandemia non ferma i giovani neodiplomati “il metallo, il futuro” di AM Suisse Ticino

Esami sì, esami no”: questo è stato un dibattito che ha tenuto banco per molto tempo, infatti proprio nel bel mezzo dei preparativi relativi alle p...
22.10.2020
Ticino

Ottimi risultati a Taverne per la gara federativa

Come consuetudine, la stagione agonistica al fucile 50m della Federazione Ticinese delle Società di Tiro viene inaugurata sul poligono di Torricella-Taverne a cui ...
19.10.2020
Ticino

“Il mio amore per la vela ha radici molto profonde”

LUGANO - L’amore di Andrea Colombo per la radici profonde. Tutto è partito da quando lui frequentava il Ginnasio a Canobbio: aveva 14 anni.Un ...
20.10.2020
Sport

A 21 anni già due tentativi di omicidio, condannata a 9 anni di carcere e espulsa per 10 anni

A 21 anni ha già alle spalle due tentativi di omicidio e per questo dovrà passare 9 anni in carcere e poi espulsa verso il suo paese d'origine. Una cond...
17.10.2020
Svizzera