Ticino, 08 aprile 2019

Elezioni cantonali, in Gran Consiglio è testa a testa tra Lega e PLR

Quando sono stati scrutinati 17 comuni su 151 i risultati parziali parlano di un testa a testa fra Lega e PLR per il Gran Consiglio, con i due partiti comunque in perdita di consensi. Il PLR si attesta per ora al 22,98% (26,73% nel 2015) mentre la Lega è poco sotto con 22,16% (24,24% quattro anni fa).

Leggera flessione per gli altri due partiti di governo, PS e PPD, sotto di circa un punto percentuale rispetto a quattro anni fa. In leggera crescita invece i partiti minori UDC, Montagna Viva, MPS e i Verdi.

La partecipazione si attesta al 61,21%, un punto in meno rispetto al 2015 (62,27%). 

Guarda anche 

Roberta Pantani: Divieto di dissimulazione del viso in Svizzera

Mentre in Ticino impazza la campagna elettorale, a Berna i lavori commissionali continuano. Negli scorsi giorni la Commissione delle Istituzioni Politiche ha affrontato l...
14.10.2019
Opinioni

Alle porte il XIII° open scacchistico internazionale di Lugano

Venerdì 11 ottobre scacchisti ticinesi, confederati e provenienti da almeno 6 altre nazioni si daranno appuntamento all’Hotel Villa Sassa di Lugano per il XI...
08.10.2019
Ticino

Amianto, "il cantone partecipi al risanamento"

Il Granconsigliere della Lega Andrea Censi ha presentato oggi una mozione al Consiglio di Stato in cui chiede misure concrete per risanare gli edifici che ancora oggi con...
07.10.2019
Ticino

Accumula debiti e condanne, espulso cittadino italiano (dopo aver fatto ricorso fino al tribunale federale)

Un cittadino italiano con alle spalle una condanna a quattro anni di reclusione per bancarotta fraudolenta in Italia nonché numerosi altri fallimenti e condanne in...
05.10.2019
Ticino