Sport, 04 aprile 2019

“Non male come calciatore per essere un nero”: è caos!

Lapsus di Daniel Bravo, commentatore di una rete francese, mentre esaminava il rendimento di Nuno Da Costa

STRASBURGO (Francia) – “Nuno Da Costa ha fatto 6 gol e 5 assist determinanti: non male per un nero, titolare in 17 partite”. Questo il lapsus di Daniel Bravo, durante il commento di Strasburgo-Reims di Ligue 1: il tutto ha messo in imbarazzo BeIn Sports. “Combattiamo il razzismo”, ha fatto subito sapere la rete.

Lo stesso Da Costa ha mostrato di sapere assolvere Bravo: “Un lapsus può capitare, lavora troppo”.
In effetti dopo l’infelice frase, Bravo ha cercato Da Cosa negli spogliatoi per mettere subito fine alla vicenda. L’attaccante dello Strasburgo ha poi postato una foto su Twitter in compagnia dello stesso commentatore: "Nessun problema, un lapsus può capitare. Il problema è che Bravo lavora troppo, BeIN metti fine per favore alle gare infrasettimanali...".

Guarda anche 

È un Lugano pronto…a tifare Basilea!

BERNA - Il campionato di Super League è fermo, il pallone questa domenica non rotolerà sui campi del campi del massimo campionato svizzero di calcio, m...
19.05.2019
Sport

“Zingaro di m…”, quando l’insulto arriva dalla polizia

ROMA (Italia) – Non è stato un mercoledì sera come tanti altri, quello che si è vissuto settimana scorsa a Roma nei dintorni dello Stadio Olimp...
19.05.2019
Sport

A lezione da Gerndt: il Lugano, salvo, a 180’ da un sogno chiamato Europa

LUGANO – Dobbiamo fare mea culpa e chiedere scusa un po’ a tutti ad Angelo Renzetti. Ebbene sì, perché un po’ tutti quando il presidente d...
17.05.2019
Sport

GC nel caos: svastiche e ideologia nazista per l’ultras delle Cavallette

ZURIGO – Una retrocessione assolutamente meritata sul campo, al termine di una stagione inguardabile. Un sopruso subito dai propri tifosi, il secondo sull’arc...
14.05.2019
Sport