Magazine, 29 marzo 2019

Il crollo di Asia Argento: "Sono una persona sola, e Corona mi ha fatto star bene qualche giorno". Su Weinstein e Bennet dice che...

ROMA -  Asia Argento ha voluto dire la sua verità, ospite del programma di Barbara D’Urso “Live-Non è la D’Urso”, dove ha parlato a 360° di quanto le è successo, a partire dalla storia con Morgan, fino agli scandali dello scorso anno.

Ed è crollata in lacrime, costringendo la conduttrice a interrompere la trasmissione.

Perché ha continuato a frequentare Weinstein dopo che egli l’ha molestata? “Io l’ho frequentato per provare a normalizzare, può succedere anche questo quando si subisce un trauma, sai? Non ho raccontato prima perché la gente fa illazioni, si permette di parlare di cose che non sa. Volevo normalizzare perché mi rifiutavo di accettare che una persona avesse potuto fare a me che sono una donna forte una cosa del genere”, ha detto disperata la figlia di Dario Argento.

che è stata accusata di essere a sua volta carnefice del giovane Jimmy Bennet. “È stato un errore come tanti nella mia vita ma non vorrei tornare su questo perché io ho detto la mia verità a riguardo. Spero e credo che un giorno la dirà anche lui. È particolarmente doloroso perché è una persona che avevo conosciuto da bambino che come tanti poi non ha avuto la carriera che forse si meritava. Hollywood è un luogo veramente mostruoso che fagocita le anime soprattutto degli attori bambini che poi non ce la fanno. Io non riesco a provare risentimento verso di lui anche se è una delle tante cose che ha contribuito a rovinare la mia vita in quest’ultimo anno”.

E su Fabrizio Corona, con cui pare abbia avuto un flirt (ampiamente documentato da foto e partecipazioni tv): “Fabrizio è una persona che ho conosciuto poco, non ritengo sia una persona cattivo o almeno a me non ha fatto del male. In quel breve lasso di tempo però ha detto anche un sacco di bugie, ha ingigantito delle cose nella sua fantasia. Ci credeva che io avevo fatto sesso con lui sul tavolo della mia cucina? Non è vero prima di tutto perché ho il coccige rotto quindi fisicamente non potrei fare una cosa del genere. Lui è un uomo peno di fantasia e gli piace immaginare sé stesso in una maniera e non so, magari vedeva anche me parte del suo universo ma io non sono così. Comunque, mi dispiace per quello che sta passando ora, non l’ho mai più sentito ma mi dispiace molto per suo figlio. Comunque in quei due, tre giorni che ci siamo visti, se non avesse chiamato i paparazzi, nessuno lo saprebbe e non sarei qui a parlarne”.

Dopo la morte del suo compagno, Bourdain, dice di sentirsi sola. “Sono una persona molto sola, Corona mi ha fatto del bene in quei due, tre giorni che l’ho visto. Non è stata una storia e non sarei capace di averne una dopo la morte del mio compagno”.

Guarda anche 

Una filastrocca per una domenica speciale

La Pasqua, una giornata speciale che coinvolge grandi e piccini, una giornata santa ricca di amore e tradizione.  Gianni Rodari, scrittore e poeta italiano del ...
21.04.2019
Magazine

Incomprensione tra ciclista e giornalista. Il bacio involontario diventa virale

La giornalista della tv belga Linde Merckpoel aveva appena terminato l’intervista col ciclista Stijn Steels e, per salutarlo, voleva baciarlo sulla guancia. Il cicl...
10.04.2019
Magazine

"Mi raccomando, non svenire". Ma poco dopo...

Sta facendo il giro del web un esilerante filmato proveniente dagli Stati Uniti, dove due amiche hanno deciso di mettere alla prova il loro coraggio sullo "slingshot...
09.04.2019
Magazine

HOTEL SPLENDIDE ROYAL, Lugano SUNDAY MARKET BRUNCH

Domenica 7 aprile dalle ore 12:00 fino alle ore 15:00 la hall dello Splendide si trasformerà nella tradizionale piazza del mercato, con le bancarelle caratteris...
04.04.2019
Magazine