Svizzera, 28 marzo 2019

Picchia la madre sul treno davanti ai passeggeri inorriditi, arrestato lui e ricoverata lei

Non è una bella scena quella a cui hanno dovuto assistere lunedì diversi passeggeri di un treno regionale che collega Lucerna e Küssnacht (SZ). Un giovane 28enne ha infatti picchiato la propria madre 55enne in modo così brutale che per la donna è stato necessario il ricovero in ospedale. "Ho sentito improvvisamente delle grida nella parte anteriore del treno", racconta un lettore di "20 Minuten", che riferisce dell'accaduto.

Il passeggero è quindi andato a vedere cosa stava succedendo. "Ho visto un giovane picchiare una donna anziana. Sembrava completamente pazzo e picchiava la signora con pugni e calci. Io e gli altri passeggeri siamo rimasti totalmente scioccati. La donna continuava a gridare che il picchiatore era suo figlio".

Secondo l'uomo, il treno era occupato principalmente da viaggiatori anziani e da una giovane madre con il suo passeggino,
visibilmente spaventati. Un passeggero di una certa età avrebbe cercato di calmare il giovane, ma questi lo ha spinto a terra. Il lettore afferma di aver cercato di intervenire con l'aiuto di un altro passeggero, ma senza successo.

Quando il treno si è fermato alla fermata di Merlischachen (SZ), il lettore ha colto l'occasione per chiamare un controllore. "In tre, siamo riusciti a fermarlo, e poi abbiamo allertato la polizia". Il 29enne è stato infine arrestato dalla polizia di Arth Goldau mentre la vittima è stata portata all'ospedale in ambulanza. Secondo il testimone, aveva la bocca insanguinata quando ha lasciato il treno.

La polizia svittese da parte sua conferma i fatti e che le due persone coinvolte sono una madre e suo figlio. Dopo essere stato arrestato, l'uomo di 29 anni ha subito un controllo medico. Sua madre se l'è cavata con ferite lievi.

Guarda anche 

Un "freedom day" svizzero in febbraio?

Ci sarà un "freedom day" in Svizzera nel mese di febbraio? Sarebbe perlomeno questa l'intezione dell'l'Unione svizzera dell'artigianat...
24.01.2022
Svizzera

“I Giochi sono il massimo. Orgogliosa di partecipare”

LUGANO - Nicole Bullo è un vero monumento dell’hockey ticinese e svizzero, protagonista indiscussa in patria con le Ladies Lugano (otto titoli pi&u...
24.01.2022
Sport

Fischer porta un po’ di Ticino a Pechino

BERNA – Michael Fora, Dario Simion, Romain Loeffel, Santeri Alatalo e Mirco Müller sono stati selezionati da Patrick Fischer per le Olimpiadi di Pechino. La Fe...
18.01.2022
Sport

Il biglietto del treno è a nome della sua ragazza, le FFS lo denunciano

Lo scorso novembre uno studente di 24 anni ha viaggiato in treno da Winterthur a Schlieren (ZH) con un biglietto comprato tramite l'applicazione della compagnia dei t...
12.01.2022
Svizzera