Sport, 27 marzo 2019

Lugano, il DS… meglio prenderlo da fuori

Questo il parere di chi ha partecipato al sondaggio che vi abbiamo sottoposto nella giornata di lunedì. Battuta la coppia Reuille-Hirschi e JJ Aeschlimann

LUGANO – Saranno settimane intense quelle che l’HC Lugano dovrà affrontare per riempire i tasselli mancanti nell’organico societario e non solo: c’è da sostituire Greg Ireland e bisogna trovare chi prenderà il posto di Roland Habisreutinger.
Se per il ruolo di head coach qualche nome è stato fatto, e qualche ammissione c’è stata, per quello di DS per ora tutto tace, anche se Reuille ha ammesso pubblicamente che gli piacerebbe occupare un ruolo dietro una scrivania… nella famiglia bianconera.

L’ex numero 32 è uno dei papabili a prendere il posto lasciato vacante dopo il licenziamento di Habisreutinger e lo stesso Reuille
potrebbe lavorare in coppia con l’ex capitano Steve Hirschi. Un’opzione che stuzzica il palato raffinato dei tifosi bianconeri che hanno risposto al sondaggio che vi abbiamo sottoposto, ma non del tutto. Il 38%, infatti, ha indicato in questa coppia l’idea vincente per riportare in alto il Lugano.

Il 51% dei partecipanti, però, preferirebbe puntare su un DS esterno alla società. C’è chi chiede McSorley, c’è chi ha fatto il nome di Jörg Eberle (che fino al 2013 ha comunque fatto parte della società).

Soltanto l’11% ha visto in Jean-Jacques Aeschlimann la persona ideale per prendere le redini del mercato luganese.

Guarda anche 

Carlo Ortelli (FCL), il Mauro Tassotti del nostro calcio

LUGANO - Carlo Ortelli, detto Cao, è una persona perbene, aliena ad ogni tipo di faziosità, aperto al dialogo e convinto assertore del b...
04.07.2022
Sport

Si chiama Match of Week: si gioca la domenica sera

LUGANO - Il massimo campionato di hockey scatta il prossimo 14 settembre (e la regular season chiude il 4 marzo 2023): si parte con Lakers-Zurigo, una sorta di antip...
28.06.2022
Sport

“In casa Bellinzona tutto appare piuttosto nebuloso”

È fuori dal calcio che conta dal 2008, da quando portò il Bellinzona nella massima serie assieme a Marco Degennaro e Vladimir Petkovic e sfiorò la...
26.06.2022
Sport

Alfio Molina: “Se sono bravi, ben vengano”

LUGANO - L’ex portiere del Lugano, il leggendario Alfio Molina, è curioso di vedere all’opera Mikko Koskinen il nuovo estremo difensore ...
21.06.2022
Sport