Ticino, 11 marzo 2019

Cosa fare e cosa no. Tutto quello che c'è da sapere in vista delle elezioni cantonali

In questi giorni è iniziata la diffusione dello spot #iovotoetu, che invita elettrici ed elettori a esercitare il proprio diritto di voto. Il prossimo 7 aprile, le cittadine e i cittadini ticinesi determineranno, infatti, la composizione del Consiglio di Stato e del Gran Consiglio per la Legislatura 2019/2023. La busta ufficiale di trasmissione sarà distribuita per posta dai Comuni nel corso di questa settimana e conterrà il materiale ufficiale per esprimere il proprio voto: carta di legittimazione di voto, schede, buste e opuscolo informativo.

La Cancelleria dello Stato ricorda che, per esprimere correttamente il proprio voto, occorrerà compilare a mano la scheda, scegliendo una lista oppure la scheda senza intestazione e, successivamente, indicare le proprie preferenze per i singoli candidati: un massimo di 5 per il Consiglio di Stato e di 90 per il Gran Consiglio. Come di consueto, la busta ufficiale di trasmissione sarà utilizzata anche per il voto per corrispondenza; è dunque necessario aprirla senza danneggiarla o tagliarla. La scheda di voto va compilata di proprio pugno; le violazioni sono punite dal codice penale svizzero.

Gli elettori sono invitati a utilizzare una penna nera o blu (non pennarelli né matite) e di utilizzare esclusivamente materiale di voto ufficiale: in caso di danneggiamenti o errori, l’invito è quindi di rivolgersi alla Cancelleria comunale del proprio Comune. Per evitare di commettere errori, è consigliabile leggere attentamente le istruzioni contenute nell’opuscolo informativo oppure consultare la pagina web www.ti.ch/elezioni. Va inoltre segnalato che oltre 70 Comuni hanno aderito al progetto «easyvote», sostenuto dal Cantone in occasione delle elezioni cantonali 2019; più di 18 mila elettori di età compresa fra i 18 e i 25 anni riceveranno così a domicilio un opuscolo informativo supplementare.

Infine, negli scorsi giorni è iniziata la campagna #iovotoetu, che sottolinea l’importanza di esprimere il proprio voto. Lo spot e un video informativo sullo modalità di voto sono consultabili sul canale YouTube dell’Amministrazione cantonale presente all’indirizzo www.youtube.com/cantoneTI.

I lavori di spoglio si svolgeranno a partire dalle 12.00 di domenica 7 aprile e i risultati saranno comunicati sul sito web del Cantone. Come da prassi sarà effettuato dapprima lo spoglio del Consiglio di Stato; nella giornata di lunedì 8 aprile seguirà poi lo spoglio del Gran Consiglio.

Guarda anche 

Danneggiamenti nel Gambarogno: arrestate due persone

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che il 17.05.2019 sono stati arrestati un 35enne cittadino svizzero e una 35enne cittadina italiana entrambi resid...
21.05.2019
Ticino

Direttore delle scuole elementari di Arbedo a processo per favoreggiamento

ARBEBO – Avrebbe informato un docente prima degli inquirenti dopo aver parlato con la madre di un allievo che ne denunciava i comportamenti. Per questo motivo &ndas...
21.05.2019
Ticino

Cornaredo si rifà il look: il futuro è sintetico

Sarà in erba sintetica il futuro del polo sportivo e degli eventi di Cornaredo. Come anticipato dal Corriere del Ticino, la Città di Lugano opterà pe...
21.05.2019
Ticino

CimaNorma, un dolce e tradizionale sguardo al futuro

Lunedì, 20 maggio 2019, alle ore 10.30 presso la sala Vinoteca del Ristorante Ciani a Lugano, le società Cima Norma SA e Domani Food SA si sono riunite dava...
20.05.2019
Ticino