Sport, 11 marzo 2019

“Non puoi paragonare Federer a Serena”: quando i soldi fanno discutere

Maya Gabeira sta scatenando diverse critiche dopo che ha sollevato un polverone sui compensi destinati agli uomini e alle donne nel mondo dello sport

RIO DE JANEIRO (Brasile) – Maya Gabeira con i suoi 31 anni è un’esperta di onde alte, visto che dopo aver domato un’onda di 20,9 metri è entrato nel Guinness dei Primati: mai nessuna serfista donna ci era mai riuscita.

Ma ora la Gabiera sta facendo parlare di sé per altro: la brasiliana ha deciso di alzare un polverone sui premi attribuiti agli uomini e alle donne nel mondo dello sport. Perché gli uomini ricevono più soldi sia quando vincono qualche torneo sia nel mondo pubblicitario? È la domanda a cui la 31enne ha riposto al “Globo Esporte”.

"È difficile paragonare Marta a Neymar. O Roger Federer con Serena Williams: tutti sono di classe mondiale, ma le loro prestazioni sono troppo diverse per guadagnare la stessa cifra”.

La Gabeira conosce le polemiche che scatenano le sue dichiarazioni, ma la figlia di un politico e di un giornalista non ha paura di parlare pubblicamente, proprio perché vuole stimolare la discussione

La surfista non è del tutto contrario allo stesso premio in denaro, ma sottolinea: “Non va bene per le donne guadagnare molto meno”.

Guarda anche 

Ottimi risultati a Taverne per la gara federativa

Come consuetudine, la stagione agonistica al fucile 50m della Federazione Ticinese delle Società di Tiro viene inaugurata sul poligono di Torricella-Taverne a cui ...
19.10.2020
Ticino

1'000 spettatori sulle tribune: siamo alla resa dei conti?

BERNA – In un clima sempre più del terrore, fatto di numeri (a volte non esattamente chiari), di futuro incerto e di un presente non limpido, la decisione pr...
19.10.2020
Sport

Meglio Federer o Nadal? C’è chi dà i voti e il risultato…

LUGANO – Meglio Roger Federer o meglio Rafael Nadal? Più bravo il basilese capace di vincere 20 titoli, a partire da Wimbledon del 2003, oppure il maiorchino...
16.10.2020
Sport

Nadal come Federer. Lewis raggiunge Schumi. LeBron nel nome di Kobe: una domenica storica

PARIGI (Francia) – Senza i vari campionati di calcio in giro per l’Europa, fermi per le sfide di Nations League o per i playoff di qualificazione al prossimo ...
12.10.2020
Sport