Mondo, 07 marzo 2019

Quarta notte di violenza e tafferugli in una cittadina francese dopo l'uccisione di due adoloscenti da parte della polizia (VIDEO)

La città di Grenoble, nel sud-est della Francia, è stata teatro, tra mercoledì e giovedì, della quarta notte di violenze e tafferugli, scoppiati dopo l'uccisione, da parte della polizia francesi, di due adolescenti.

In filmati, ripresi e pubblicati dall'agenzia Ruptly, mostrano veicoli inghiottiti dalle fiamme dopo essere stati rovesciati e incendiati dai rivoltosi a Grenoble con i pompieri e la polizia dispiegati sulla scena.

I media locali hanno inoltre riferito che sono stati visti gettare pietre e bottiglie molotov dai tetti degli ufficiali di polizia.

Le violenze, per lo più concentrate nel quartiere Mistral della città, sono state provocate dalla morte di due giovani di 17 e 19 anni. I ragazzi sono stati uccisi durante un inseguimento con la polizia sabato scorso quando hanno urtato un pullman mentre guidavano uno scooter rubato. I rivoltosi accusano i poliziotti di essere responsabili della loro morte.

Guarda anche 

La Francia ha un nuovo primo ministro

La 61enne Elisabeth Borne (nella foto) è stata nominata primo ministro della Francia dal presidente Emmanuel Macron lunedì, due ore dopo le dimissioni del s...
17.05.2022
Mondo

Frontaliere licenziato per essere andato in palestra durante il lavoro, si vendica sul collega che l'ha segnalato

Un frontaliere francese non ha apprezzato che la sua assenza fosse stata segnalata da un collega e ha deciso di risolvere la controversia e lo ha quindi aggredito finch&e...
17.05.2022
Mondo

Si finge calciatore del PSG per tre giorni: scoperto e arrestato

PARIGI (Francia) – Una truffa vera e propria, davvero incredibile, che alla fine si è conclusa nel peggiore dei modi per un 28enne che, approfittando del suo...
06.05.2022
Sport

Malumori per l'esultanza della corrispondente SRF dopo la vittoria di Macron

La corrispondente della SRF Alexandra Gubser, presente sul Champ-de-Mars a Parigi per il secondo turno delle elezioni presidenziali, non ha nascosto la sua gioia dopo ...
30.04.2022
Svizzera