Mondo, 07 marzo 2019

Quarta notte di violenza e tafferugli in una cittadina francese dopo l'uccisione di due adoloscenti da parte della polizia (VIDEO)

La città di Grenoble, nel sud-est della Francia, è stata teatro, tra mercoledì e giovedì, della quarta notte di violenze e tafferugli, scoppiati dopo l'uccisione, da parte della polizia francesi, di due adolescenti.

In filmati, ripresi e pubblicati dall'agenzia Ruptly, mostrano veicoli inghiottiti dalle fiamme dopo essere stati rovesciati e incendiati dai rivoltosi a Grenoble con i pompieri e la polizia dispiegati sulla scena.

I media locali hanno inoltre riferito che sono stati visti gettare pietre e bottiglie molotov dai tetti degli ufficiali di polizia.

Le violenze, per lo più concentrate nel quartiere Mistral della città, sono state provocate dalla morte di due giovani di 17 e 19 anni. I ragazzi sono stati uccisi durante un inseguimento con la polizia sabato scorso quando hanno urtato un pullman mentre guidavano uno scooter rubato. I rivoltosi accusano i poliziotti di essere responsabili della loro morte.

Guarda anche 

Sciopero generale, la Francia verso una settimana di paralisi

Gli utenti dei trasporti pubblici in Francia dovranno probabilmente armarsi di molta pazienza, soprattutto a Parigi, all'inizio di una settimana cruciale per la rifor...
09.12.2019
Mondo

La Francia si ferma, ha inizio lo sciopero generale che paralizzerà il paese

È iniziato oggi giovedì 5 dicembre lo sciopero generale in Francia in protesta al progetto di riforma delle pensioni del presidente Emmanuel Macron. Traspor...
05.12.2019
Mondo

Italia-Francia: Polizia usa gas urticante per stanare i migranti sul treno, panico tra i passeggeri

Scene di panico questa mattina sul treno regioanle delle 10.24 che collega la città italiana Ventimiglia al Principato di Monaco, passando quindi per la ...
25.11.2019
Mondo

Un anno di gilet gialli

Un anno di gilet gialli. Sabato dopo sabato, le manifestazioni in Francia che presero il via il 17 novembre 2018 nate sui social network, si sono amplificate in un&r...
18.11.2019
Mondo