Sport, 08 marzo 2019

C’è gran fiducia: una bolgia a sospingere il Lugano

Il 4-2 in favore dei bianconeri è di gran lunga il risultato più gettonato: campanilismo o meno, c’è voglia di stupire e di vedere una squadra diversa da parte dei tifosi

LUGANO – “4-1 per lo Zugo”, ha sentenziato Mauro Antonini con molta scaramanzia, ma anche il noto giornalista sportivo ticinese in cuor suo si augura di essere sbugiardato e di poter brindare al superamento del turno da parte del Lugano. Meno scaramantici e più convinti e carichi, in realtà, sono stati i nostri utenti che hanno partecipato al sondaggio che vi abbiamo sottoposto nella giornata di ieri.

L’89,3% infatti prevede che i bianconeri, apparsi comunque in crescita nell’ultima parte di regular season e capace di battere tre volte di fila lo Zugo in campionato, riusciranno a ribaltare il fattore pista e di qualificarsi per le semifinali incornando i Tori. Calcolando che fino a poche settimane fa Chiesa e compagni rischiavano di fare la fine dello Zurigo e facevano fatica a domare le
partite, è un gran risultato che sottolinea una gran fiducia nei confronti del gruppo di Ireland.

Il gruppo, appunto, è quello che ha sempre fatto la differenza negli ultimi anni dalle parti del Ceresio e anche questa volta potrebbe risultare decisivo per centrare quel 4-2 finale nella serie in favore dei bianconeri pronosticato dal 68% dei partecipanti al sondaggio.

Non sarà un plebiscito, ma se paragonato al misero 10,7% che prevede un’eliminazione dei sottocenerini… certo un po’ di parte il voto sarà stato, un po’ il cuore avrà fatto la differenza, ma anche usando solo la testa non risulta così insensato sperare e pronosticare un possibile scatto di orgoglio da parte di una squadra che da sempre è stata considerata una squadra da playoff.

Guarda anche 

Cornaredo a tinte nerazzurre: in estate ci sarà l’Inter

LUGANO – Niente montagne, niente Trentino e soprattutto niente Pinetina: l’Inter quest’estate resterà senza il proprio quartier generale per prep...
25.03.2019
Sport

“Il titolo del 2006 resterà per sempre nel mio cuore”

LUGANO - Indomito, stoico, lottatore, “vecchio leone': è lui, è Sebastien Reuille, 12 anni con la maglia dell’HC Lugano (a pa...
25.03.2019
Sport

“L’Ambrì Piotta è tornato a regalare emozioni forti”

AMBRÌ - La stagione dell’Ambrì Piotta la riassumiamo in due parole: da favola! Nessuno se l’aspettava, forse solo Luca Cereda, per altro intimam...
25.03.2019
Sport

Merzlikins-Blue Jackets: a Columbus sono già entusiasti

COLUMBUS (USA) – La notizia è giunta, e non inaspettata mercoledì: Elvis Merzlikins ha firmato il suo primo contratto in NHL, legandosi ai Columbus Bl...
24.03.2019
Sport
x