Mondo, 28 febbraio 2019

A Parigi arrivano le vasche di Ikea sui bordi della Senna, ma agli ecologisti non piacciono: "Aberrazione ecologica"

immagine ikea
Da venerdì Ikea offrirà ai parigini la possibilità di fare il bagno in vasche nordiche installate lungo la Senna, come quelle che si vedono nella foto. L'obiettivo è di promuovere "il nuovo catalogo di primavera dedicato alla camera da letto e al bagno" in previsione della prossima apertura del suo primo negozio nella capitale francese.

Ma questa operazione di marketing non raccoglie i favori di tutti, in particolare degli ambientalisti di Parigi che ritengono l'idea "un'aberrazione ecologica". "Parigi non è lo showroom di Ikea", affermano i verdi in una nota. "Lo spazio pubblico parigino non è in affitto, né per i parigini, né per pochi fortunati e ancor meno per Ikea" si lamenta Jacques Boutault, sindaco verde di 2 ° arrondissement.

Per i verdi il gigante del mobile svedese è "il più grande consumatore di legno commerciale nel mondo", citando un'inchiesta di "indagine Cash" che avrebbe dimostrato che parte di questo legno proviene da "provenienza illecita". "Ikea, accusata di usare del legno di contrabbando, installerà delle vasche idromassaggio all'aperto per fare pubblicità al suo nuovo negozio. Assolutamente assurdo quando vuoi lottare per il clima! ", riassume su Twitter David Belliard, presidente dei verdi.

Contattato da “20minutes.fr”, che riporta la vicenda, il gigante svedese da parte sua si difende sostenendo che l'operazione sarebbe “conforme alla carta del municipio di Parigi sugli eventi eco-responsabili” della capitale francese”. E aggiunge inoltre che le lampadine usate per illuminare le vasche sono a basso consumo energetico e che l'acqua delle vasche proviene dalla Senna stessa, dopo essere trattata. Che queste rassicurazioni siano sufficienti per calmare le coscienze ecologiche di Parigi, rimane da vedere.

Guarda anche 

Macron ha perso la maggioranza dei seggi in Parlamento

La République en Marche (Lrem), il partito politico fondato dal presidente francese Emmanuel Macron nel 2016, ha perso la maggioranza assoluta dei s...
21.05.2020
Mondo

Presidente di un'associazione pro-migranti ucciso da un richiedente l'asilo che ospitava

La polizia francese ha arrestato un richiedente l'asilo afgano sospettato di aver ucciso il presidente di un'associazione che fornisce assistenza a migranti e ric...
15.05.2020
Mondo

Parigi invasa da un insolito odore di zolfo

Un forte odore di zolfo ha investito Parigi nella notte da domenica a lunedì e sono in corso analisi per determinarne l'origine, con risultati attesi "dur...
11.05.2020
Mondo

Accusato di un brutale omicidio in Francia, lo ritrovano sei mesi dopo in Svizzera

Uno dei principale sospettati di un brutale omicidio avvenuto lo scorso novembre a Parigi è stato arrestato il 20 aprile a Ginevra. Lo riferisce il sito "Le P...
10.05.2020
Svizzera