Sport, 26 febbraio 2019

Rifiuta il cambio, sbotta contro Sarri: se la cava con 220'000 Euro di multa

Le immagini di Kepa di domenica sera hanno fatto il giro del mondo: il Chelsea ha deciso semplicemente di multarlo

LONDRA (Gbr) – Una settimana senza stipendio per essersi rifiutato di uscire dal campo quando l’allenatore aveva deciso di sostituirlo: a conti fatti a Kepa Arrizabalaga non è andata a fatto male per quanto avvenuto domenica sera nella finale di Coppa di Lega persa dal suo Chelsea contro il City.

Maurizio Sarri, infatti, aveva deciso di sostituire il suo portiere a pochi minuti dai rigori per schierare l’argentino Caballero, ma il giovane spagnolo si è impuntato, si è rifiutato di uscire: verrà multato con 220'000 Euro da devolvere alla fondazione del club.

"Ho fatto un grosso errore nel modo in cui ho gestito la situazione", ha detto in un comunicato il portiere spagnolo di 24 anni, arrivato la scorsa estate per 80 milioni di euro. "Imparerò da questo episodio e accetterò qualsiasi punizione o sanzione", ha aggiunto chiedendo scusa per il comportamento assunto domenica scorsa.

"Si è scusato con me, i suoi compagni e il club", ha aggiunto Sarri che comunque resta a rischio esonero.

Guarda anche 

È un Lugano pronto…a tifare Basilea!

BERNA - Il campionato di Super League è fermo, il pallone questa domenica non rotolerà sui campi del campi del massimo campionato svizzero di calcio, m...
19.05.2019
Sport

“Zingaro di m…”, quando l’insulto arriva dalla polizia

ROMA (Italia) – Non è stato un mercoledì sera come tanti altri, quello che si è vissuto settimana scorsa a Roma nei dintorni dello Stadio Olimp...
19.05.2019
Sport

A lezione da Gerndt: il Lugano, salvo, a 180’ da un sogno chiamato Europa

LUGANO – Dobbiamo fare mea culpa e chiedere scusa un po’ a tutti ad Angelo Renzetti. Ebbene sì, perché un po’ tutti quando il presidente d...
17.05.2019
Sport

GC nel caos: svastiche e ideologia nazista per l’ultras delle Cavallette

ZURIGO – Una retrocessione assolutamente meritata sul campo, al termine di una stagione inguardabile. Un sopruso subito dai propri tifosi, il secondo sull’arc...
14.05.2019
Sport