Sport, 18 febbraio 2019

Pazzesco in Iran: oscurata partita in tv perché l’arbitro è donna!

La gara di Bundesliga tra Augsburg e Bayern non è stata trasmessa perché a dirigerla c’era Bibiana Steinhaus: lo impone la religione

TEHERAN (Iran) – Niente partita in tv, la televisione resta spenta, le immagini sono oscurate. Il motivo? L’arbitro è una donna. Può sembrare assurdo, ma è quanto avvenuto in Iran, dove il match di Bundesliga tra Augsburg e Bayern, che era inserito nei palinsesti, non è andato in onda proprio per questa motivazione.
/>
L’arbitro, infatti, era Bibiana Steinhaus, che dal 2017 è la prima donna a dirigere le partite del campionato tedesco.

Le leggi islamiche, però, non permettono di mostrare le immagini di donne vestiste in modo liberale. Non è comunque la prima volta che ciò avviene in Iran.

Guarda anche 

Il Valencia nei guai… per colpa di Batman!

VALENCIA (Spagna) – Si prospettano giorni non esattamente sereni per il Valencia, che lo scorso 18 marzo ha festeggiato 100 anni. Per l’occasione il club ha i...
22.03.2019
Sport

Roba da non credere: perde la Nazionale… per il traffico

ROMA (Italia) – Indossare la maglia della Nazionale, della propria Nazionale, è un onore per tutti i calciatori. Ma il portiere della Lazio, Strakosha, dovr&...
21.03.2019
Sport

Soldi soldi soldi: milioni di Euro spesi nel calcio. Qual è la squadra più folle?

LUGANO – Il mondo del calcio si sa, non guarda al portafoglio e per vincere si investono montagne di soldi. Forse troppi? Possibile. Nel frattempo sui social networ...
18.03.2019
Sport

Lugano, ecco l’auspicata costanza

SAN GALLO - Terzo risultato utile consecutivo dei bianconeri e terza vittoria in trasferta: dopo quelle di Lucerna e Zurigo, ecco a stretto giro di posta il 2-0 infl...
17.03.2019
Sport
x